BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Atalanta-Lazio live (Serie A 2011/2012): la partita in temporeale

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Edy Reja (Foto: Infophoto)  Edy Reja (Foto: Infophoto)

DIRETTA ATALANTA-LAZIO LIVE (SERIE A 2011/2012): LA PARTITA IN TEMPOREALE - Atalanta-Lazio è una delle partite più importanti tra quelle delle 15 di questa 37esima giornata di Serie A in chiave Champions League. L'Atalanta a quota quarantasei punti, nonostante la penalizzazione dello scorso anno, ha raggiunto una salvezza tranquilla facendo davvero un grande campionato. La Lazio in ogni caso non è da meno dato che nonostante le innumerevoli vicende legate a giocatori, tifosi, situazioni più o meno extracalcistiche è a cinquantasei punti ancora nel pieno della lotta per la Champions League e (mal che vada) ha un posto praticamente assicurato in Europa. In pochi ci avrebbero scommesso invece la Lazio di Edy Reja ha condotto un campionato d'eccellenza, soprattutto nella prima parte, e oggi ha un po' il fiato corto: di certo l'Atalanta (a Bergamo) è un bruttissimo cliente e oggi di sicuro vedremo battaglia. Ovviamente il pareggio in Atalanta-Lazio potrebbe essere un risultato "probabile", ma per i biancocelesti segnerebbe la fine del sogno Champions League, mentre per l'Atalanta un punto in più non cambierebbe certo la stagione. 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ATALANTA-LAZIO LIVE (SERIE A 2011/2012): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPOREALE

L'Atalanta di Colantuono si prepara ad ospitare la Lazio dopo aver raccolto nelle ultime cinque gare ben nove punti. I nerazzurri della Dea si dimostrano anche in questo finale di stagione squadra tosta e con tanta qualità. La salvezza è stata strappata contro tutto e tutti con un largo anticipo e sono tanti i giocatori dell'Atalanta che si sono imposti all'attenzione dei grandi club. Una partita quindi molto sentita quella contro la Lazio per arrivare a chiudere il campionato in bellezza, permettendosi anche di fare qualche sgambetto alle formazioni più blasonate. In casa l'Atalanta è davvero una potenza, trentatre punti conquistati su quarantasei, frutto di nove vittorie, sei pareggi e tre sconfitte. Una differenza reti importante soprattutto se pensiamo all'ottima difesa: ventitré gol fatti, tredici subiti. Oggi Colantuono non potrà contare su Capelli, Marilungo, Brighi, Consigli e Tiribocchi. Allora a tutta forza con Moralez e Denis per mettere in crisi Scaloni e compagni.

La Lazio di Reja arriva a giocarsi con l'Atalanta forse l'ultima possibilità di agguantare la Champions League. I biancocelesti hanno fatto un paio di passi falsi di troppo in questa volata di fine campionato, ma c'è da dire che il compito per Reja non era facile. Infortuni, defezioni di tutti i tipi e situazioni decisamente al limite hanno segnato una stagione in cui la Lazio è sempre parsa sul punto di crollare, ma ha saputo sempre rinascere e rilanciarsi. La Lazio nelle ultime cinque gare ha raccolto solo due punti frenando clamorosamente proprio nel momento in cui serviva accelerare. Ventitrè soli punti in trasferta sono davvero pochi e se si guarda la differenza reti si capisce che uno dei punti di forza della Lazio di inizio stagione (le vittorie esterne) è davvero evaporato. Ventisei gol fatti, trentun gol subiti, sette vittorie, due pareggi e nove sconfitte. Brutto score. Oggi la Lazio deve fare a meno di diversi giocatori squalificati in seguito alla follia dell'Olimpico della scorsa partita di campionato. Biava, Dias, Ledesma e Marchetti non vedranno il campo come Alfaro Brocchi ed Hernanes, Matuzalem, Radu, Rocchi e Stankevicious per infortunio. In pratica Reja ha dodici giocatori della prima squadra a disposizione. Per il resto spazio alla primavera. Incredibile ma vero. E ora la parola al campo, Atalanta-Lazio sta per cominciare... 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI ATALANTA-LAZIO LIVE (SERIE A 2011/2012): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPOREALE



  PAG. SUCC. >