BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Lazio, per la difesa piste brasiliane: duello Xandao-Douglas, alternativa Santana

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alexandre Luiz Reame, in arte Xandao, 24 anni, difensore del Desportivo Brasil in prestito allo Sporting Lisbona (INFOPHOTO)  Alexandre Luiz Reame, in arte Xandao, 24 anni, difensore del Desportivo Brasil in prestito allo Sporting Lisbona (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO LAZIO, NOMI BRASILIANI SUL TACCUINO DI TARE - La Lazio sonda il calciomercato alla ricerca di un difensroe centrale. Un elemento ben dotato fisicamente, con un ottimo senso della posizione, che sappia completarsi, a livello di caratteristiche, con Andrè Dias. Dalle ultime indiscrezioni di calciomercato sembra che l'ex difensore del San Paolo sarà affiancato da un connazionale. Una candidatura è quella di Alexandre Luiz Reame, in arte Xandao, classe 1988, punto di forza dello Sporting Lisbonain cui però gioca solo in prestito. Il cartellino del giocatore - una vera a propria torre coi suoi 193 centimetri - appartiene al Desportivo Brasil, club con cui è legato fino al prossimo anno. La Lazio offre 2 milioni per Xandao, i brasiliani ne chiedono 3: si può chiudere a metà strada. Dovesse andar male, i biancocelesti ritornerebbero all'assalto del vecchio pallino Douglas, che da anni si fa luce in Eredivisie con la casacca del Twente. Il suo contratto scadrà il prossimo anno ed è in possesso del passaporto olandese, dunque comunitario: non ci sono segnali di rinnovo imminenete e questo faciliterà il discorso per la Lazio. Altro giro, altro brasiliano, stavolta militante nel campionato tedesco. Alla Lazio infatti piace molto anche Felipe Santana, classe 1986, che però è extracomunitario e costa cinque milioni di euro. Al Borussia Dortmund veste il ruolo di vice Hummels. Lotito e Tare, ad ogni modo, vorrebbero consegnare a mister Petkovic anche un forte laterale sinistro. Il preferito rimane sempre Federico Balzaretti, inseguito pure dal Napoli, ma le chances di arrivare al giocatore diventano sempre più esigue. Oggi il tecnico del Palermo Giuseppe Sannino ha giurato sulla permanenza del nazionale azzurro, atteso in ritiro - dopo le fatiche degli Europei - per il 30 luglio. Stessa solfa nelle parole di Guglielmo Miccichè, vicepresidente del club rosanero, che ha fatto sapere che il ragazzo lascerebbe la Sicilia solamente per andare a Parigi - destinazione PSG - e dunque ricongiungersi alla moglie (l'etoile Eleonora Abbagnato) che lavora lì. Insomma, la missione Balzaretti rischia di profilarsi come impossibile, a meno di offerte clamorose, fermo restando che la volontà del giocatore è ormai nota: restare a Palermo, oppure andare in...



  PAG. SUCC. >