BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Lazio, proposta Preziosi: scambio Diakitè-Granqvist

Pubblicazione:

Modibo Diakitè (Infophoto)  Modibo Diakitè (Infophoto)

CALCIOMERCATO LAZIO - Il calciomercato della Lazio vive ore di attesa sul fronte Diakitè. Il possente difensore centrale è rimasto deluso dalle ultime proposte contrattuali del presidente Lotito. Il rinnovo è sempre più una chimera, per cui la società, per non perdere il giocatore a parametro zero, potrebbe procedere con la cessione immediata. In queste ore si è fatto vivo il Genoa che avrebbe sottoposto ai biancocelesti la seguente proposta: uno scambio con Andreas Granqvist, centrale svedese da tempo nel mirino di Lotito. Si tratterebbe di un affare di calciomercato che, in teoria, farebbe tutti felici: la Lazio, che avrebbe il giocatore che sta seguendo con insistenza da qualche giorno, il Genoa, che prenderebbe un centrale giovane e di grande avvenire e lo stesso Granqvist, che ha fatto sapere di essere molto attratto dall'ipotesi di un approdo nella Capitale. Il meno contento, alla fine, sarebbe proprio Diakitè, uno che fino a qualche tempo fa non prendeva in considerazione altra idea che non fosse quella di restare alla Lazio. Gli ultimi eventi, però, gli hanno fatto cambiare idea. Modibo è rimasto molto deluso dall'atteggiamento mostrato dalla società. Sentiva di meritare un riconoscimento economico maggiore per quanto fatto vedere in campo negli ultimi anni, ed in quello scorso in particolare. Invece, niente da fare. Ancora una volta Lotito si è tirato indietro dinanzi alla possibilità di effettuare un investimento superiore al previsto. Le pretese del francese, che chiedeva una cifra intorno al milione di euro, non sono state esaudite, nè lo saranno in futuro, a quanto pare. Il suo progetto è quello di andare a scadenza, per poi scegliersi da solo la prossima destinazione. Preziosi, intanto, lo ha cercato. Il patron del Genoa ha telefonato all'agente del difensore laziale per sondare il terreno. Non sarà facile strappargli il sì, anche se l'ipotesi di uno scambio con Granqvist, tutto sommato, rimane plausibile. Certo, dovesse partire Diakitè e pur ammettendo l'arrivo dello svedese, la Lazio dovrebbe comunque comprare un altro centrale difensivo. Al momento, infatti, il tecnico Vladimir Petkovic può contare sui soli Andrè Dias e Biava, più il jolly Radu, impiegabile sia al centro che sulla fascia sinistra. Un po' poco, forse, almeno dal punto di vista numerico.



  PAG. SUCC. >