BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TOTTENHAM-LAZIO/ Orsi: partita difficile, ecco come "fermare" Bale e Villas Boas (esclusiva)

Pubblicazione:

Miroslav Klose (Infophoto)  Miroslav Klose (Infophoto)

EUROPA LEAGUE, TOTTENHAM LAZIO: L'ANALISI DI FERNANDO ORSI (ESCLUSIVA) - Un match importante in uno dei stadi più famosi d'Inghilterra, il White Hart Lane casa del Tottenham. E' quello che si appresta a disputare la Lazio alle 21.05 per il primo turno della fase a gironi di Europa League. I biancocelesti sono reduci da tre vittorie in campionato e sono in testa con Juventus e Napoli; vanno a Londra con l'intenzione di fare risultato per portare a casa dei punti importanti in un girone che comprende anche la squadra slovena del Maribor e quella greca del Panathinaikos. Per il Tottenham una vittoria, due pareggi e una sconfitta in questa fase iniziale della Premier League: un inizio non esaltante, anche se gli Spurs puntano a un campionato di vertice. Intanto questo match si prevede giocato sul filo dell'equilibrio. Per la Lazio una bella partita a Londra sarebbe una prova di maturità internazionale. Per commentare questo match abbiamo sentito Fernando Orsi. Eccolo in questa intervista in esclusiva a ilsussidiario.net. 

Orsi, come vede Tottenham–Lazio? Sarà una partita difficile contro un Tottenham, partito in questa stagione per conquistare un posto in Champions League, che vorrà fornire una bella prova anche in Europa League. La Lazio a Londra se la potrà comunque certamente giocare.

Tottenham in crisi in campionato, Lazio in testa: biancocelesti a Londra per vincere? Anche su questo non ci sono certezze, perchè in Europa spesso le cose possono cambiare e il Tottenham è squadra di rango che vorrà onorare questa competizione. La Lazio è in grande forma ma dovrà appunto offrire una prova di maturità internazionale. C'è Klose, che è veramente un trascinatore, un giocatore eccezionale, che come Zanetti nonostante gli anni mantiene un rendimento straordinario. C'è poi Hernanes che spesso nelle partite importanti tradisce un po' le attese. Ci si aspetta in questa occasione una prestazione importante.

Come si può fermare Bale? Bale è un ottimo giocatore, ma non mi sembra il fenomeno che tutti descrivono. Se così fosse giocherebbe nel Real Madrid o nel Barcellona. In realtà io l'ho visto nella Premier League, dove non ha avuto un rendimento così incredibile. Comunque il Tottenham è forte sugli esterni, dato che  hanno anche Lennon e quindi bisognerà limitare questi giocatori, come tutta la squadra in ogni caso di buon livello. 

E come fermare le mosse tattiche di Villas Boas?



  PAG. SUCC. >