BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

YOUTUBE/ Video - Brunetta: voglio i compensi di conduttori Rai e giornalisti nei titoli dei talk show

Renato Brunetta, che ormai ci ha abituato a sortite a effetto che fustigano in nome della trasparenza le classi privilegiate degli apparati statali, parla di Rai e mette nel mirino conduttori e giornalisti

RAI - Renato Brunetta, che ormai ci ha abituato a sortite a effetto che fustigano in nome della trasparenza le classi privilegiate degli apparati statali, parla di Rai e mette nel mirino conduttori e giornalisti.

E Brunetta sceglie proprio la tana del leone: la trasmissione Rai "Cominciamo bene". La facile ironia si può sprecare sulla scelta del palcoscenico per l'ultima trovata del ministro Brunetta, che certo non teme le critiche e non ha timori reverenziali.

Così, davanti ai conduttori di "Cominciamo bene", che in effetti sembravano un po' turbati dalle dichiarazioni del ministro Brunetta, Renato Brunetta è partito lancia in resta: "Sto cercando di far pubblicare nei titoli di testa e nei titoli di coda delle trasmissioni rai i compensi di conduttori e giornalisti. A prescindere dall'audience: è inaccettabile che ci siano bravi giornalisti che fanno pochi ascolti con contrattini e giornalisti meno bravi che magari fanno tanti ascolti con contratti milionari".

"Ci riuscirò". Ha aggiunto Brunetta. "Cominciamo bene..." avrà pensato qualcuno...