BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BALLANDO CON LE STELLE/ Ironia, divertimento e fascino: non cambia la ricetta per sbaragliare gli avversari

Pubblicazione:

ballando_stelle_milly_R375.jpg

BALLANDO CON LE STELLE - Non si è osato nulla di nuovo, e per ora è andata bene. I dati d’ascolto, infatti, decretano vincitore del primo scontro tra Io canto e Ballando con le stelle il programma di Milly Carlucci (29.25% di share contro il 21.27% di Io canto), che dunque non perde terreno e continua ad essere protagonista del sabato sera casalingo e televisivo. E giustamente: lo show danzante, infatti, conquista il grande pubblico con un’atmosfera giocosa e rilassata, condita da musiche allegre e balli vivaci, a volte un po’ goffi, a volte sciolti e spettacolari.

 

Che quest’anno la gara riguardasse anche la padrona di casa, insidiata da Gerry Scotti e il suo Io canto (show musicale di Canale 5 con protagonisti i bambini) non è mai stato un mistero. E aria di guerra si respira già nella prima puntata di Ballando con le Stelle, quando, manco a dirlo, chi arriva come ospite? Antonella Clerici con i giovanissimi talenti di Lasciami una canzone. La sfida è lanciata.

 

Per il resto, Ballando con le stelle non cambia i suoi ingredienti: musica, luci, glitter e una pista da ballo. Reale o virtuale. Sul fascino evergreen della danza si basa il successo del format: personaggi più o meno conosciuti del mondo dello spettacolo e dello sport sono iniziati al liscio da esperti ballerini, per conquistare un podio assegnato da giudici in studio e pubblico a casa.

 

Spiazza un po’ la constatazione che nessuno sforzo creativo è stato fatto per sbaragliare la concorrenza: mentre i minuti scorrono, diventa chiaro che la formula è quella di sempre, senza variazioni. Rispetto ad altri talent show come Amici, qui si punta molto di più sul divertimento e su una buona dose di ironia, che è forse l’elemento più piacevole del programma. Infatti, chi non è stuzzicato dalla prospettiva di vedere qualche celebrità cimentarsi in un ruolo che non è congeniale e magari mette in luce qualche difettuccio?

 

CONTINUA LA LETTURA DELL'ARTICOLO SU BALLANDO CON LE STELLE, CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO



  PAG. SUCC. >