BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IO CANTO/ Lo show di Canale 5 è (troppo) ricco di elementi, ma ne manca uno: il guizzo di originalità

Pubblicazione:

mediaset_gerry_scotty_R375.jpg

 

Il meccanismo del talent-varietà è semplice: 12 canzoni in gara cantate da 12 giovani concorrenti, il televoto del pubblico decreta il brano vincitore, mentre la giuria tecnica elegge il miglior interprete. Nella puntata di ieri sera i telespettatori hanno premiato My heart will go on, cantata da Benedetta Caretta e la giuria tecnica – composta da Claudio Cecchetto e Katia Ricciarelli come membri fissi insieme a Ornella Muti e Claudio Amendola in qualità di giurati di puntata – ha scelto l’ottima esecuzione di Cristian Imparato.

 

A differenza di Ti lascio una canzone, con Io Canto non eravamo al Teatro Ariston, ma nello Studio 20 di Cologno Monzese, esaltato ieri in tutta la sua capienza e tecnologia. E allora potevamo farci mancare un po’ dell’atmosfera sanremese? Certo che no! Ed ecco che sul palco, tra un bouquet e l’altro per le donne presenti, si susseguono ospiti e canzoni legate alla kermesse musicale di Rai 1: da Francesco Renga ad Al Bano, passando per Karima e Marco Carta, ex Amici di Maria De Filippi.

 

Del talent show della signora Costanzo non erano presi in prestito solo due ospiti, ma molto altro: a partire dalla sigla iniziale (Non mollare mai scritta da Gigi D’Alessio e utilizzata in una passata stagione del programma), proseguendo con i balletti e le relative prese eseguite da due giovanissimi ballerini (le coreografie, non caso, sono sempre di un ex “amico” della De Filippi, Antonio Baldes), giungendo agli abbracci finali tra i giovani concorrenti.

Per fortuna che i cantanti, almeno loro, sono molto più simpatici dei corrispettivi adolescenti che fanno parte del cast di Amici. Complice, sicuramente, la giovane età e la conseguente innocenza e ingenuità.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELL'ARTICOLO SU IO CANTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >