BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CATERINA E LE SUE FIGLIE 3/ Non una Soap, non una serie: l'oggetto misterioso che sta facendo flop

Pubblicazione:

caterina_e_le_sue_figlie_3_R375.jpg

CATERINA E LE SUE FIGLIE 3 - Qual è l’intento? Far ridere o piangere? Piangere, non c’è dubbio. Non di commozione per la storia raccontata, però. Semmai per la scarsa qualità del prodotto, che, lasciata una traccia tutt’altro che indelebile nelle precedenti stagioni, addirittura replica con una terza serie. Strane logiche della televisione, che, per fortuna, almeno non è quella pubblica.
Dobbiamo ringraziare le innumerevoli e lunghe pause pubblicitarie, da cogliere come opportunità per tirare il fiato o come occasione per cambiare canale.

 

L’avvio non fa ben sperare. Dopo l'inaugurazione della nuova sede della sua azienda alimentare, Caterina (Virna Lisi) e il marito Attilio (Ray Lovelock) si concedono il sospirato viaggio di nozze. E qui il colpo di scena: mentre è a bordo di un panfilo, Caterina cade in mare e scompare... Un anno dopo le figlie Adele, Agostina e Carlotta decidono di vendere l'azienda fondata dalla madre, d’accordo con la socia Cetty (Giuliana De Sio). Ma Liliana (Iva Zanicchi), l’amica storica di Caterina, crede di riconoscere Caterina in un video girato a Cuba. Sarà veramente lei?

 

Sulla carta la puntata promette una sorta di spy story, una “spruzzata di giallo” nel rosa della commedia sentimentale. Di fatto non c’è trama, non ci sono dialoghi godibili, non ci sono personaggi, solo una sequenza di scene.

 

Il cuore della storia, ovvero la decisione delle figlie di vendere la neoazienda alimentare fondata da Caterina e la ricerca di Caterina stessa – dispersa da un anno – parte tardi e anziché avanzare si perde nel corso della serata. E’ una soap? No. Se così fosse, sarebbe giustificata questa lentezza. Sono state dichiarate 8 puntate e, se le regole della scrittura televisiva non sono cambiate, si tratta di un formato da cui ci si aspetta tutt’altro ritmo.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO SU CATERINA E LE SUE FIGLIE 3



  PAG. SUCC. >