BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BRIGHT STAR/ Bright Star: al cinema il film sulla vita del poeta John Keats, firmato Jane Campion

Pubblicazione:

Bright Star, stella splendente. Così come verrà considerato il poeta John Keats. Bright Star è infatti il film riguardante al biografia di questo illustre uomo di lettere anglosassone, prematuramente scomparso nella nostra patria nel lontano 1821. Ma nel film Bright Star la scena si svolge a Londra, nel 1818. Tra il giovane ventitreenne poeta John Keats e la sua vicina di casa, la studentessa di moda Fanny Brawne, nasce una relazione segreta. Bright Star parla in fondo della vita di una coppia, ma di una coppia ben stravagante. I due infatti paiono ammirarsi e amarsi sebbene l’una non capisca alcunché dell’altro e viceversa. Bright Star presenta infatti un John Keats (Ben Whishaw) piuttosto inclemente nei confronti di coloro che non apprezzano la sua opera, ma l’eccezione è dietro l’angolo. D’altro canto Fanny, interpretata dall’ottima Abbie Cornish, è una “sarta” che trova insopportabile la mancanza di concretezza e insensata qualsivoglia poesia. Ma l’opera di Keats, la sua Bright Star, sono pronte a penetrare nel suo cuore. A far scoccare l’amore definitivo sarà la storia di John che accudisce il fratello malato. La ragazza si offrirà di aiutare i due. Il resto sarà poesia. Bright Star è l’ottava opera (cortometraggi esclusi) della talentuosa regista neozelandese Jane Campion la quale finora, pur disponendo di un’acuta sensibilità per l’immagine senza eccezioni, ha confezionato capolavori soltanto ogni volta che non si è ostinata a voler scrivere la sceneggiatura. Bright Star si situa comunque come dignitosa via di mezzo fra flop e film cult, con momenti di vero pathos e scivoloni sentimentaloidi. Tutto sommato da vedere.

 

VAI AL TRAILER E ALLA SCHEDA DEL FILM "BRIGHT STAR", CLICCA SUL SIMBOLO ">>" QUI SOTTO



  PAG. SUCC. >