BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DR.HOUSE MEDICAL DIVISION 6/ Anticipazioni trama episodio di stasera, 16 febbraio: House ha di nuovo la licenza medica e vuole riformare la squadra

Pubblicazione:

DrHouse6R375.jpg

Dr. House medical division 6, anticipazioni trama episodio “Lavoro di squadra”, stasera, 16 febbraio, Italia 1 ore 21.10 - Intanto Cameron, che ha deciso di perdonare Chase per l'assassinio di Dibala e per averle mentito, convince il marito a lasciare insieme a lei Il Princeton Plainsboro. È convinta che solo in questo modo potranno ricominciare una nuova vita e lasciarsi alle spalle il passato. I due comunicano la decisione al resto del team. House dunque va da Taub e Tredici e propone loro di tornare nella squadra ma i due sono riluttanti: Taub non vuole per via della moglie e Tredici per via di Foreman. Wilson accusa House di volere a tutti i costi il ritorno dei vecchi membri del team come compensazione per la delusione provocata dall'aver scoperto che la Cuddy esce con Lucas "una delle due persone al mondo che chiami amico".
Intanto Chase e Cameron discutono con il paziente circa la moralità del suo stile di vita. Cameron è particolarmente dura e Chase si stupisce di trovarla tanto arrabbiata nei confronti del paziente quando si è mostrata tanto comprensiva nei suoi confronti. Ci pensa House a illuminarlo: Cameron lo ha perdonato perché è convinta che la colpa di tutto sia dello stesso House, che ha contagiato Chase con la sua mancanza di morale. In effetti, parlando con Cameron, Chase capisce che House ha ragione e rivela alla moglie di non sapere se ha agito bene o male, ma che comunque la responsabilità della morte di Dibala è solo sua e non di House. Quindi aspetta il suo ex capo sulla soglia di casa e gli chiede di poter restare nel team. Durante la difficile corsa alla giusta diagnosi, sia Taub che Tredici non riescono a non interessarsi ai fax che House manda loro per tenerli informati, segno che, in fondo, vorrebbero tornare a far parte del team, tant'è vero che la diagnosi corretta si deve proprio a loro: il paziente soffre della malattia di Crohn, dovuta alla crescita in un ambiente eccessivamente pulito.
 

 

Clicca qui sotto >> per continuare a leggere Dr. House 6, episodio del 16 febbraio

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >