BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISOLA DEI FAMOSI/ Se dobbiamo guardare un reality solo perché è meno peggio del Grande Fratello...

Pubblicazione:

isola-dei-famosi-2010R375.jpg

Cosa succede quando non si è più tanto famosi, o non lo si è ancora, o non lo si è mai stati abbastanza? Semplice: si parte per un’isola del Nicaragua e si tenta di fare la vita dei naufraghi davanti alle telecamere Tv, che faranno il loro dovere e daranno – o restituiranno – la sospirata fama.


E così, per il settimo anno salpa la nave carica di più o meno famosi, arditi e fiduciosi nell’impresa che li solleverà dalla noia della loro vita quotidiana. E per noi comincia la statica visione di prove di forza, litigi, crisi isteriche, dimagrimenti, bikini, ragni e pesciolini, accompagnata dalla fatidica domanda: chi rimpatrierà quest’anno, con dieci chili in meno e un’abbronzatura da tropici, per ricevere gli onori del vincitore?


L’anno scorso tutti impazzivano per le belle forme di Belen Rodriguez; quest’anno arriva la bellezza più matura di Clarissa Burt, che evidentemente non aveva di meglio da fare, scortata da altre donne che non ci mancavano affatto, come Loredana Lecciso (ex di Albano, se qualcuno si stesse chiedendo chi sia mai costei), Sandra Milo (no comment), la showgirl Claudia Galanti e la modella Nina Senicar, testimonial di un nuovo brand di biancheria intima.


I maschietti compagni di viaggio, invece, vantano nomi come Luca Ward, la voce di Russel Crowe, Simone Rugiati, chef de La prova del cuoco, e Aldo Busi, scrittore, il vero colpo di scena dell’edizione 2010. Accanto ai famosi viaggiano poi i non famosi (manager, estetisti, studenti) e, da quest’anno, i figli (sconosciuti) dei famosi, tra cui il pargolo adottivo di Renato Zero.

 


PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

 



  PAG. SUCC. >