BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IO CANTO/ Video: Cristian Imparato e Alessandra Amoroso protagonisti assoluti

Pubblicazione:

iocanto_imparatoR375.jpg

CRISTIAN IMPARATO VINCE LA PUNTATA DI IO CANTO - Cristian Imparato e Alessandra Amoroso, sono i protagonisti indiscussi della puntata di ieri, sabato 6 febbraio, di Io canto, il popolare show condotto da Gerry Scotti andato in onda su canale 5 alle 21:10. Cristian Imparato, il giovane cantante siciliano, ancora una volta ha stupito tutti, pubblico, spettattori televotanti e giuria, composta ieri da Claudio Cecchetto, Katia Ricciarelli, Fausto Leali e Iva Zanicchi, aggiudicandosi nuovamente le vittoria, questa volta con diversi elementi che avrebbero potuto seriamente disturbarlo

 

IL MAL DI GOLA DI CRISTIAN IMPARATO - Inizialmente si temeva per l'esibizione di Cristian Imparato, il tredicenne con l'apparecchio ai denti: durante la puntata di ieri di Io Canto, aveva confessato di accusare un fastidioso mal di gola, e di essere preoccupato per come avrebbe cantato. Ma quando è partita la musica, hanno capito tutti che non c'è mal di gola che tenga: Cristian Imparato ha cantato Ancora, resa famosa da Edoardo De Crescenzo, meravigliando chi lo stava ascoltando per la voce e la sua interpretazione.

 


ALESSANDRA AMOROSO RUBA LA SCENA A CRISTIAN IMPARATO - Cristian Imparato, nella puntata di ieri di Io Canto, si è dovuto spartire le attenzioni del pubblico con Alessandra Amoroso, la vincitrice di Amici di Maria de Filippi del 2009, idolo dei teen-agers. Alessandra Amoroso si è esibita in una serie di duetti di grande livello: ha cantato Estranei a partire da ieri con Ilenia Di Gironimo, Stupida assieme alla piccola Sara Musella e Immobile con Chiara Sapienza. Il pubblico di Io Canto, all'entrata in studio di Alessandra Amoroso, è andato letteralmente in delirio.

 

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO

CON IL VIDEO DI YOUTUBE

DELL'ESIBIZIONE DI CRISTIAN IMPARATO A IO CANTO,

CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO 



  PAG. SUCC. >