BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PARANORMAL ACTIVITY/ Video: tre finali diversi per Paranormal Activity, il film che terrorizza le sale

Pubblicazione:

paranormal-activityR375.jpg

 

Paranormal Activity tre finali diversi. Paranormal Activity, tre finali un solo esito: la paura. Non bastavano le folle di adolescenti terrorizzati da Paranormal Activity che intasano i pronto soccorsi con attacchi d’ansia e paranoie. No, per Paranormal Activity ci volevano anche i classici directors’ cut. Adatti più ad alimentare leggende urbane su Paranormal Activity che a rendere questo film un cult dal montaggio tormentato. Ma tant’è. E così i gioveni potranno divertirsi e sbizzarrirsi a congetturare motivi e cagioni che hanno portato Paranormal Activity ad avere tre diversi finali. Come la oramai diffusa urban legend per la quale sarebbe stato lo stesso Steven Spielberg (perché proprio lui poi?) a suggerire al regista Oren Peli il finale della versione commercializzata di Paranormal Activity. Che è quello, per intenderci, di cui proponiamo un riassunto qui sotto:

 

FINALE UFFICIALE

 

Interno notte, camera da letto, Katie si sveglia e lascia la stanza, Micah la segue, ma appena varcata la porta viene scaraventato da Katie contro la videocamera piazzata sul fondo della stanza…inquadratura sghemba con Katie che si avvicina al corpo esanime di Micah e lo annusa, lo lecca…segue uno sguardo rivolto alla videocamera ancora accesa…un sorriso inquietante e Katie si lancia contro l’obiettivo…segue nero e scritta in sovrimpressione che ci informa della scomparsa di Katie e del ritrovamento del corpo di Micah. (Riassunto tratto da www.ilcinemaniaco.com )

 

Il video del finale ufficiale non è più disponibile in quanto ritirato dalla casa di distribuzione

 

GUARDA GLI ALTRI FINALI DI PARANORMAL ACTIVITY, CLICCA SUL SIMBOLO ">>" QUI SOTTO



  PAG. SUCC. >