BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SISSI/ La Cenerentola al contrario di Cristiana Capotondi sposta l'attenzione dalla fiaba alla realtà

Pubblicazione:

cristiana_capotondi_sissi_R375.jpg

 

 

D’altra parte, nessuno sa cosa accadde alla proprietaria della scarpetta di cristallo dopo il matrimonio con il principe: forse anche lei, a confronto con le responsabilità del matrimonio e le insidie della vita di corte, avrà rimpianto la soffitta in cui poteva sognare nonostante tutto. Di certo, Sissi pagò cara la sua breve illusione di felicità, vivendo prigioniera di se stessa, prima ancora che dei rituali di corte. E la libertà che non riusciva a trovare nella sua vita, non la vedeva realizzarsi nemmeno nella società dell’epoca.

 

In una lettera del 1890, scrisse, inconsapevole profetessa dei tempi a venire: “Anche fra sessant’anni, la felicità e la pace ovvero la libertà continueranno a non essere di casa su questo nostro piccolo pianeta così come non lo sono state ai miei tempi. Forse lo saranno un giorno in un mondo diverso. Oggi non sono in grado di dirlo”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.