BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TV/ Isola dei famosi: naufraga la sesta edizione?

Pubblicazione:

ventura_tvR375_13ott08.jpg

Un'infortunio dopo l'altro, una rinuncia dietro l'altra, senza contare le nomination di default previste dal regolamento del format, il cast dopo tre-quattro era già dimezzato. I nip (non important people) stavano superando numericamente i vip e, diciamolo, a nessuno importa di vedere struccata con rughe la ragazza (sconosciuta della porta accanto) o gli addominali non esattamente scolpiti del Signor Nessuno. Allora ci pensa Simonia Ventura, l'inarrestabile anchorwoman di casa Rai, che butta al largo di Cayo Cochinos la Valeria Marini.

 

Una settimana all'isola – Effettivamente la Valeria Nazionale ha ridato un po' di sale all'insipida permanenza dei naufraghi all'isola. La simpatia se l'é portata tutta in Honduras, anche se la domandsorge spontanea: ci è o ci fa?! Lo dirà lei stessa, forse, stasera, ospite in stidio dall'amica Simona.

 

Marini sbarcata in Italia - L’atipica naufraga per “scommessa” dell’Isola dei Famosi 6 avrà così stasera la possibilità di raccontare la sua breve (ma intensa) esperienza a Cayo Cochinos. La soubrette ha animato il clima sull’Isola e la crescita negli ascolti, con uno share del 20,80% (4.6mln di telespettatori), sono in parte da attribuire anche al suo prezioso “contributo”. Nella quinta puntata sarà sicuramente lei, come già avvenuto una settimana fa, la vera protagonista. L'intervista - Il piatto forte è naturalmente l’attesa intervista di Simona Ventura, che avrà modo di proseguire con lei lo scambio di sperticati elogi e dichiarazioni di stima ed affetto avviato a distanza via satellite. La Marini da parte sua ha fatto il “pieno” in termini di attenzione mediatica: il suo ritorno nella penisola è coinciso con la scarcerazione del suo ex Vittorio Cecchi Gori. Scontato che questo tema finirà per essere parte della conversazione fra la Marini e Simona Ventura.



© Riproduzione Riservata.