BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROGRAMMI TV/ Il prime time delle reti generaliste: stasera “The Interpreter” e Totò

Pubblicazione:

toto_uomini_FN1.jpg

L'estate televisiva dei canali generalisti abbandona in parte l'approfondimento di cronaca e attualità per tornare alla programmazione cinematografica e di fiction, con qua e là qualche spettacolo confezionato ad hoc dal sapore estivo.

STASERA IN TV

Rai 1 – Dopo La Botola il prime time della rete ammiraglia della Rai propone lo spettacolo Una notte a Sirmione.
Rai 2 – Ghostwhisperer: è una serie in prima tv, racconta le vicende di Melinda, riesce a comunicare con le anime dei defunti e le aiuta a trovare la pace.
Rai 3 - Anche questa nuova edizione del programma condotto da Corrado Augias cerca di fare luce su vicende e personaggi di cui crediamo a torto di conoscere ogni cosa. Sono invece tanti i dettagli da scoprire, i documenti trascurati, le storie dimenticate. E' su questi lati oscuri che Enigma punta il suo sguardo.

Canale 5 – Le serate estive della prima rete di Mediaset, dopo il “rullo” di Veline con Ezio Greggio, propone The Interpreter, film di Sidney Pollack. L'interprete dell'Onu Silvia Broome ascolta per sbaglio una conversazione nella quale si parla di un complotto per assassinare un presidente africano. Da quel momento la sua vita è in pericolo. Con Nicole Kidman e Sean Penn.
Italia 1 – Continua con successo il rotocalco tv Lucignolo, stasera alla quinta puntata. Oggetto delle incursioni degli inviati speciali del format della rete giovane di Mediaset la spiaggia di Capalbio, roccaforte della “gauche” italiana.
Rete 4 – Sulla rete minacciata dal satelli te stasera c'é Il giudice Diego Mastrangelo Il magistrato (Diego Abatantuono) ritorna nella sua città natale dopo molti anni. Con una veloce e brillante carriera a Milano è stato promosso Procuratore Aggiunto ed ora è stato trasferito a Lecce, dove c'è un posto vacante.

La 7 – Un autentico cult movie del cinema italiano: Siamo uomini o caporali. Totò è un poveraccio maltrattato dalla vita, al punto che può teorizzare sulle sue disgrazie. Secondo lui la gente si divide in uomini, che lavorano e fanno fatica a campare, e caporali, che comandano e angariano gli altri. Ricorda così tutti i caporali che ha incontrato nel corso della vita.


 



© Riproduzione Riservata.