BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TV/ La casa più spiata d’Italia ha riaperto i battenti: con il Grande Fratello 9 nasce il social reality

Pubblicazione:

grandefratello9_tv1R375_16gen09.jpg

Il reality è vivo? Dopo i buoni ascolti dell’Isola dei Famosi e della Talpa sono obbligato a malincuore a scrivere che i realityshow sono più che vivi ed ora sono partiti anche il Grande Fratello 9 e X Factor. Anche qui la Rai ha scelto di andare contro alla programmazione di Mediaset, ma contro il GF è stata una debacle annunciata: share al 26,50% per la Marcuzzi con 5.700.000 spettatori contro i 3.140.000 con uno share appena superiore al 14% per Simona Ventura.

C’è sempre un motivo per tutto, qualcuno ci spiegherà a suo tempo il perché di questa contrapposizione.

 

Ma Parliamo ora del GF. Molto atteso, poche indiscrezioni lasciate trapelare ad arte et voilà si scopre un discreto lavoro di selezione sui partecipanti. Si possono rinnovare le mura, la piscina, il solarium , i giochi, le sfide, ma la musica resta sempre quella, dei bellocci e bellocce chiusi ad annoiarsi in un mega appartamento.

Perciò per stupire i telespettatori gli autori hanno pensato a dei partecipanti con alcune particolarità.

 

Due parole perciò sui concorrenti:

Cristina dice di essere una ragazza con le palle, per ora appare discinta con un balcone trooooppo fiorito.

Marcello, fornaio bergamasco. Dice un po’ spesso Pota! Pota! Leghista.

Claudia, volontaria, dallo Zen di Palermo, al GF potrà continuare il suo lavoro.

Fabrizio, maggiordomo di casa Savoia, così a corte si sono liberati di due persone da sfamare (l’altro è il Principino che Balla con le stelle).

Siria, artista mangiafuoco, è entrata nella casa con un pitone. Come Eva, vedremo se abbindolerà il suo Adamo.

Daniela, è stata la pasioanaria dell’Alitalia ritratta dai giornali con il cappio in mano. Basta poco per andare in tv.

Ferdi, montenegrino, arrivato in Italia in gommone, sta a testimoniare che da noi siamo accoglienti.

Vanessa, barista di Rozzano, per me la più bella del GF.

Marco, calciatore, fotocopia di Tom Cruise, cercherà la Kidman o Katie Holmes?

Annachiara, la farmacista che sta prendendo un’altra laurea, è lì per alzare il livello culturale della casa?

Gianluca, se la tira da playboy, uno dei tanti galli nel pollaio.

Donatella, fa rima con ex modella. Un tocco di classe ci voleva.

Leonia, dal Gran Hermano, la macellaia, detta così ricorda il film capolavoro di Alba Parietti. Ha una carriera davanti.

Nicola, architetto, uno colto dalla faccia normale ci voleva. È entrato per sbaglio.

Alberto, il camallo genovese, rude e tosto, un po’ Taricone.

Gerri il non vedente, ha chiesto di essere trattato come tutti gli altri… si vedrà ….

Vittorio, è stato in coma colpito da un fulmine. Il più miracolato di tutti.

 

Alcuni critici l’hanno battezzato social reality: una volontaria, una pasionaria Alitalia, un immigrato in gommone, un non vedente. Il Codacons e Aldo Grasso hano massacrato l’idea autorale di scegliere un non vedente come se fosse un personaggio diverso.

Hanno ragione perché agli autori del GF interessa solo lo scoop e l’emozionalità che i personaggi portano in dote.

Difatti dopo due giorni di permanenza nella casa, Cristina si è baciata con il playboy e poi ha fatto la doccia in un bikini troppo mini per le sue forme. Leonia, dal Gran Hermano, ha fatto trapelare di una sua relazione sentimentale con una donna, mentre Siria, la donna con il pitone, ha affermato di essere bisex. Non poteva mancare l’outing di un uomo, Fabrizio il cameriere di casa Savoia, anche lui ha confessato di essere bisessuale.

Direi che in meno di una settimana il social è stato dimenticato in fretta ed è diventato un sex reality.

Ci aggiorniamo alle prossime puntate.



© Riproduzione Riservata.