BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

C’E’ POSTA PER TE/ Le pagelle: Del Piero si commuove per la posta, Bova fatica a conquistare Emma

Pubblicazione:

cepostaperte_studioR375.jpg

C’è Posta per te – I postini più famosi d’Italia hanno recapitato la Posta A Alessandro Del Piero, Raoul Bova ha fatto fatica a conquistare la simpaticissima Emma e Maria De Filippi ha non poco faticato a gestire e a cercare di far concludere con il lieto fine tante storie più o meno drammatiche e complesse, storie di vita di gente comune per ognuno dei protagonisti, a suo modo, straordinarie e che hanno segnato le vite di chi si è trovato davanti alla grande “busta” che , in un modo o nell’altro, può cambiare il futuro. Con immancabile successo è quindi andata in onda su Canale 5 la seconda puntata di C’è Posta per te, ormai irrinunciabile appuntamento dei sabato sera dell’autunno degli italiani.

 

Ecco i voti ai protagonisti.

 

Postini voto 7 – Rinunciando al sogno di vederli con nuove divise, diamo loro un buon voto per il coraggio di continuare a indossarle. Gli instancabili messaggeri di C’è posta hanno di nuovo attraversato lo Stivale per consegnare le famose buste agli ignari destinatari di messaggi. Almeno nella fase in cui i postini diventano accompagnatori in studio fanno il piacere al pubblico di levarsi il cappellino demodè che sono costretti ad indossare.

 

Alessandro Del Piero voto 8 – Un campione. Anche nelle emozioni che ha saputo ben gestire. Un amico di famiglia gli ha fatto recapitare la busta per raccontargli, con una semplicità e una tenerezza straordinaria come solo le persone anziane, che hanno vissuto molte esperienze, sanno fare, momenti che Alessandro non conosceva della vita di suo papà, morto da alcuni anni. Del Piero poteva commuoversi e far commuovere con lacrime che versate da un calciatore avrebbero fatte scalpore, ma ha saputo far emergere le sue emozioni solo dal suo sguardo. Dignitoso e rispettoso verso sé stesso e la sua famiglia, di ieri e di oggi. Un esempio per tanta gente dello spettacolo che fa delle lacrime un lasciapassare.

 

Bud Spencer voto 8 – La presenza dell’attore è stata un “cammeo” a C’è Posta per te nel ruolo di attore preferito di Del Piero. Per lui gli anni sono passati, ma non la simpatia, che ha esibito in una fintissima scazzottata con i ballerini dello studio.

 

Raoul Bova, voto 8 – Il bel tenebroso ha non poco faticato a conquistare Emma, una simpaticissima ragazza con sindrome di Down: quando Bova le ha chiesto cosa gli avrebbe regalato in cambio di un suo bacio (lo scopo dell’invito in trasmissione era convincere Emma a diventare più generosa e per questo la famiglia ha chiesto l’intervento di Raoul Bova, suo attore preferito), lei non sapeva se dargli un piccolo anellino. Pensare che schiere di donne venderebbero la madre per un bacio dall’attore. Ma alla fine, dopo una lunga trattativa, Bova ce l’ha fatta. Ed Emma si è comunque tenuta il suo anellino.

 

Maria De Filippi voto 9 – Puntata impegnativa per la conduttrice, che oltre a leggersi chilometri di inchiostro di storie, ha dovuto usare tutte le sue tecniche di conduttrice silenziosa e che sa ben dosare le parole per gestire persone e fatti non semplicissimi. E’ riuscita a riunire un padre e un figlio che ormai avevano lasciato lo studio. Che fosse tutto scritto o fosse vero poco importa. Maria ha fatto quello che in vent’anni nessuno era riuscito a fare.

 

Emma voto 10 – la piccola e simpatica Emma, la destinataria della posta di Raoul Bova, ha avuto il coraggio di dire, con una schiettezza disarmante, davanti alle telecamere e a milioni di italiani quello che tutte le nostre connazionali davanti alla tv ieri sera hanno pensato di Raoul Bova: bbono!

 

Clicca qui sotto per guardare il video di Del Piero a C’è posta per te



  PAG. SUCC. >