BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GRANDE FRATELLO 10/ I segreti e gli artefatti che trasformano persone e realtà in uno show

Pubblicazione:

Grande_Fratello_ConfessionaleR375.jpg

È trascorsa una settimana, forse è ancora presto per tirare delle somme, ma non per delle considerazioni generali sulla strada che il GF10 ha intrapreso.

 

Partiamo dai partecipanti che sono il fulcro del programma. È assodato che il casting è stato il lavoro più importante per azzeccare i personaggi giusti per il reality. Questo è stato il primo lavoro degli autori per poi amalgamare le diversità dei personaggi.

 

Non c’è per ora l’extracomunitario arrivato clandestino, ma due ragazzi accomunati dal dolore. Carmen la giovane siciliana con i genitori defunti (il padre suicida) che ha vissuto in una comunità e Marco il 18enne parrucchiere con il padre paralizzato per via di un incidente automobilistico. Non è forse a caso che i due si sono avvinghiati (pare solo castamente) dopo sole 48 ore di permanenza nella casa, un record. E qui interviene la Marcuzzi con tono greve e serio che parla di voglia di riscatto nella vita.

 

C’è la Belen dei poveri, Camila con un bel sorriso, un bel fisico, un bell’urlo, dovrebbe essere la maggiorata con poco cervello. A lei risponde la bionda Sabrina, vice Miss Italia quasi laureata, la bella con la testa.

 

Passiamo alle tre belve. Massimo il gladiatore tutto muscoli che beve acqua e mangia pollo tutto il dì; George, il personal trainer che si presenta vestito da genio senza lampada e Giorgio il rappresentate cintura nera di karate e amante degli squad (le moto da tamarro). I primi due sono gli spacconi del gruppo, il terzo sembra più riservato ma forse è quello che fisicamente li può spaccare.

 

Il casto, il gay, l’assatanata e il trans. Alberto il cattolico che va quasi tutti i giorni a messa e che si dice casto, Maicol il primo gay dichiarato che entra al GF, Daniela la sarda che dice di fare l’amore tre o quattro volte al giorno. Suspence… manca il trans, oppure si cela tra i concorrenti? Venerdi è uscita la notizia che non è ancora entrato nella casa e si chiama Gabriele. Nel frattempo Daniela si sente già alle corde e stasera vorrebbe uscire, vedremo.

 

C’è l’eccentrico capellone Tullio con la cintura a led luminosi e un look da vergogna che vende abbigliamento e a sorpresa è rimasta (dopo votazione interna alla casa) la maestra d’asilo Cristina, la ragazza normale (almeno una).

 

Un mix di dolore, di estetica, di svariate tipologie sessuali, di cultura (???), di normalità e altro che troviamo nella realtà di tutti i giorni, ma qui peculiarità che vengono esasperate. E qui parto a descrivere la struttura narrativa della puntata di lunedì scorso.

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO



  PAG. SUCC. >