BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TV/Auditel: successo per la serata dei duetti al Festival Sanremo, ma Scherzi a parte si difende

Pubblicazione:

scherziaparte_conduttoriR375_30gen09.jpg

Prime time. Si conferma ancora una volta il successo di questa edizione del Festival di Sanremo: Paolo Bonolis ce la sta mettendo tutta e ieri, nella serata dei duetti, il Festival si è guadagnato 12.523.000 e il 43,89% nella prima parte e 6.312.000, 54,33% nella seconda. La media ponderata è pari a 9.238.000 telespettatori, con il 47,17% di share. Il trio Amendola, Rodriguez e Mammucari si difende bene a Scherzi a Parte, proposta alternativa al Festival, e ottiene 4.064.000 e il 15,62%. Come sempre alle altre reti resta poco o nulla. Il film Hellboy si porta a casa 1.783.000 telespettatori con il 6,58% di share mentre la pellicola Asterix & Obelix: Missione Cleopatra arriva a 1.838.000 e il 6,30%. Valori assoluti stabili per Medium con 1.969.000 e il 6,46% nel primo episodio e 2.124.000 con il 7,38% nel secondo. Scarso l’esito della soap Tempesta d’amore con solo il 5,62% e 1.676.000 telespettatori mentre molto buono il riscontro per La7 con la partita Fiorentina-Ajax che registra ben 1.885.000, con il 6,39%.

Access prime time. È ancora Striscia la notizia a prevalere. Il tg satirico che ieri ha mostrato l’intervista a Lele Mora sui televoti pilotati ha avuto 7.938.000 telespettatori e il 26,85% superando Affari Tuoi che viceversa ha ottenuto 7.032.000 e il 24,56%.

Day time. Festa italiana registra 2.498.000 telespettatori e il 16,69% di share nella prima parte che scendono a 2.387.000 e il 20,04% nella seconda. Grande successo per La vita in diretta che ottiene 2.931.000 con il 28,43% nella prima parte e 3.308.000 con il 25,97% nella seconda. Sempre ottimi risultati per Uomini e donne che si aggiudica 3.039.000 telespettatori e il 24,50% di share. In discesa con Amici di Maria de Filippi a 2.410.000 e il 23,41%. Pomeriggio cinque registra  2.346.000 telespettatori e il 21,11% nella prima parte e 2.808.000 e il 19,89% nella seconda.

© Riproduzione Riservata.