BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TV/ La Fattoria: il leader del reality è Fabrizio Corona, ambito da Marianne Puglia

Pubblicazione:

fattoria_pugliaR375_12mar09.jpg

Le contadine de La Fattoria non le ferma nessuno. Marianne Puglia ha deciso: l'obietivo della sua permanenza nel gioco è uno solo, l'ex paparazzo dei vip e superstar di Vallettopoli Fabrizio Corona. Come reagirà l'attuale fidanzata del fotografo, nonché regina di Scherzi a parte, Belen Rodriguez? Dal canto suo Fabrizio Corona si è già decisamente imposto, dichiarandosi il leader della Casta, ovvero il gruppo dei contadini che questa settimana non lavorerà, godendo dei privilegi dell'ozio.

Ma non è tutto. C'è una sorta di sudditanza psicologica (inspiegabile) da parte di tutti, Paola Perego e Mara venier comprese, nei confronti dell'ex marito di Nina Moric. Al punto che Rocco Pietrantonio, famoso per essere l'attuale fidanzato di Lory Del Santo, ha addiruttra baciato i piedi di Corona. Tra l'altro Rocco, entre nella giornata di ieri lavorava alla costruzione del sentiero per la Casa Turquesa, si è ferito alla guancia con il martello che stava utilizzando per spaccare le pietre. Il martello si è rotto e lo spiacevole episodio è costato ben tre punti di sutura al ragazzo.

Marianne Puglia si è proposta di sostituire Rocco nel ruolo di “fatigador”, così può ulteriormente servire Corona.

 

Le contadine – Due sono in nomination: l'attrice Giovanna Rei e la showgirl Barbara Guerra. Quest'ultima, per attirarsi i favori del pubblico e evitare l'eliminazioni si esibisce in docce che più che lavaggi sembrano esibizione da locale di “seconda serata”. Carla Velli sta mettendo in mostra tutta la sua bellezza, mentre Linda Batista tutta la sua cattiveria.

Fin dalla prima puntata l'attrice brasiliana di Incantesimo e Elisa di Rivombrosa ha inziato a battibeccare praticamente con tutti, togliendo il primato di "rompiballe" persino a Marina Ripa di Meana (e abbiamo detto tutto) e scagliandosi ferocemente (peccato che il peggio sia avvenuto fuori onda e noi ne abbiamo avuto solo un assaggio) contro il giovane napoletano Ciro Petrone.



© Riproduzione Riservata.