BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CINEMA/ E il weekend di Fast & Furious con il ritorno di Vin Diesel, Cassel è il Nemico pubblico n°1

Pubblicazione:

cinema_casselR375_17apr08.jpg

Siamo ormai al quarto capitolo della “saga motoristica”, con i Fast & Furious – Solo parti originali. Protagonista ancora Vin Diesel, che dopo essersi fatto sostituire nei due sequel del 2003 2Fast 2Furious e del 2006 The Fast and the Furious: Tokyo Drift, torna per rivestire i panni dell’ex galeotto e pilota clandestino Dominic Toretto. Insieme all’altro ricomparso, Paul Walker, nei panni dell’agente FBI O’Conner, riforma la coppia del primo capitolo per mettere i bastoni tra le ruote a un pericoloso trafficante di eroina. In America, dove il film è in sala dal 3 aprile  e ha già incassato 116 milioni di dollari, è già salutato come inizio della riscossa contro la crisi.

 

Robert De Niro torna a lavorare col regista Barry Levinson (che lo aveva diretto in Sesso e potere), nel film satirico Disastro a Hollywood: cinica satira del mondo hollywoodiano, tratta da un libro di un famoso ex produttore. Levinson non è il Billy Wilder di Viale del tramonto o Robert Altman de I protagonisti, ma De Niro è perfettamente a suo agio nei panni di un produttore sull’0orlo del fallimento professionale, alle prese coi capricci delle star e quelli di giovani amanti, ex mogli, e figlie adolescenti dalle pessime compagnie. Tra divi fuori di testa (tra cui un Bruce Willis nella parte di se stesso) e registi nevrotici, avrà una settimana di tempo per salvare la sua carriera.

Nel cast anche Sean Penn, John Turturro (esilarante), Stanley Tucci, Robin Wright Penn e la star di Twilight Kristen Stewart.

 

Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart sono due uomini che più differenti non si potrebbe (uno sceneggiatore, l’altro carrozziere) che finiscono per diventare amici dopo la convivenza in una stanza d’ospedale. È la semplice trama di Questione di cuore diretto da Francesca Archibugi (Lezioni di volo) e tratto dall'omonimo romanzo dello sceneggiatore Umberto Contarello, dove questa bizzarra amicizia virile cambia per sempre le vite dei protagonisti e delle loro compagne, interpretate da Micaela Ramazzotti e Francesca Inaudi.

 

Prosegue la caccia all’uomo nella seconda parte del film che racconta la storia vera di Jacques Mesrine (Vincent Cassel), che da soldato ribelle dell’esercito francese di stanza in Algeria diventò uno spietato criminale nelle strade di Parigi degli anni '70. In Nemico pubblico n°1 – L’ora della fuga di Jean-François Richet si riparte dal suo rientro in Francia dopo il periodo negli Stati Uniti e in Canada, quando Mesrine, fu imprigionato, evase di galera e divenne una vera e propria celebrità dipingendosi come estremista politico di sinistra.

 

Il mondo festoso dei mondiali di calcio e quello tragico dei desaparecidos: sono le due realtà che stridono e s’incontrano in Complici del silenzio di Stefano Incerti (L’uomo di vetro). Film impegnato che porta sullo schermo la storia vera e drammatica storia del giornalista Maurizio Gallo (Alessio Boni) che nel 1978 partì con il suo fotoreporter (Giuseppe Battiston) per seguire il Mundial argentino e finì per scoprire le atroci verità nascoste dal regime del colonnelli.

 

GUARDA IL VIDEO

 


Fornito da Filmtrailer.com



© Riproduzione Riservata.