BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TV/ Enrico Mattei, stasera si chiude la fiction: la sua morte è ancora oggi un mistero

Pubblicazione:

fiction_matteiR375_4mag09.jpg

Rai Uno continua a proporre miniserie che hanno sempre un ottimo riscontro in termini di ascolti descrivendo le storie di figure importanti della storia italiana: dopo Giuseppe Di Vittorio ora è la volta di Enrico Mattei, imprenditore italiano che dagli anni Trenta agli anni Sessanta ha contribuito enormemente a portare il paese verso il boom economico. Enrico Mattei l'uomo che guardava al futuro si conlude stasera in prima serata su Rai Uno: la miniserie vede come protagonista Massimo Ghini, nel ruolo di Mattei e Vittoria Belvedere nel ruolo della moglie Greta, ballerina austriaca. La fiction è diretta da Giorgio Capitani e prodotta da Rai Fiction e Lux Vide.

 

In due puntate si racconta la complessa figura dell'uomo che da operaio in soli due anni diventa dirigente d'azienda e in altrettanto poco tempo comandante partigiano, industriale e presidente dell'Eni. Non solo la figura di imprenditrore, ma di Enrico Mattei viene anche raccontata la dimensione privata: il rapporto con Greta, la moglie, ma anche l'amicizia con alcuni uomini che condividevano i suoi ideali. Nella puntata di stasera vedremo anche la sofferenza personale di Mattei, a causa della perdita del bambino che aspettava dalla moglie Greta. Questo dolore portò un lungo strascico nella vita della coppia.

 

La morte misteriosa – E' tutt'ora avvolta nel mistero la tragica fine di Enrico Mattei, morto il 27 ottobre 1992 a 56 anni, in un disastro aereo a Bascapè (Pavia). Già qualche tempo prima il suo aereo era stato sabotato e il pilota casualmente se n'era accorto. Dopo aver riaperto il caso nel 1994, il pubblico ministero Vincenzo Calia è giunto alla conclusione che l'aereo su cui viaggiava Mattei precipitò a cusa di un attentato.



© Riproduzione Riservata.