BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TV/ Squadra Antimafia Palermo oggi chiude con un boom di ascolti. Attesa la seconda serie

Pubblicazione:

fiction_cavallari&gioèR375_6mag09.jpg

Chiusura in grande stile per Squadra Antimafia Palermo oggi, la fiction prodotta da Taodue, diretta da Pier Belloni, che ieri sera, per l'ultima attessissima puntata, ha incollato al teleschermo oltre 6 milioni di telespettatori. L'idea di raccontare la lotta alla mafia attraverso lo sguardo femminile si è rivelato un ingrediente inedito e originale, che ha permesso ha un prodotto televiusivo seriale di distinguersi e di fare presa sul pubblico. Fiction sulla mafia se ne erano già viste, ma Squadra Antimafia ha avuto una sua particolarità: le storie intrecciate di Claudia Mares e Rosy Abate, le protagoniste interpretate da Simona Cavallari e Giulia Michelini hanno per la prima volta messo in evidenza il ruolo femminile sia all'interno della criminalità organizzata, sia dal punto di vista delle indagini. Il tutto aiutato da una buona scrittura: il potenziale della trama è andato in crescendo, forse il finale è stato rapido e poco credibile rispetto al resto della story line, ma sarà un ottimo traino per la seconda serie.

 

Squadra Antimafia 2 – Vista la conclusione di questa prima serie e visto il successo in termini di ascolti, è molto probabile che Taodue e Mediast decidano di scrivere e produrre un sequel. Le premesse nello sviluppo della storia ci sono tutte. Claudia Mares, dopo un attentato in cui il mafioso Giacomo Trapani ha perso la vita, è sopravvissuta. Le famiglie di Cosa Nostra, nonostante la cattura di trapani sono ancora in piena attività. Ma soprattutto è vivo, a quanto pare Ivan Di Meo, l'inquirente che è stata la talpa della mafia all'interno della squadra investigativa. Caduto in mare per salvare Rosy e Claudia, non è più affiorato, ma le inquadrature finali erano eloquenti: essendo un ottimo sub, è probabile che si sia salvato. E' il personaggio decisamente più interessante della serie e lo sviluppo della sua sotria costituisce un elemento su cui fare perno per scrivee la seconda serie. E' probabile un annuncio sul sequel tra qualche settimana.

 

GUARDA IL VIDEO

 



© Riproduzione Riservata.