BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MYSTERE/ Anticipazioni: esordio della fiction francese con Toinette Laquière dai toni fantasy e thriller

Pubblicazione:

mystere_castR375_23giu09.jpg

Mystere - Esordio stasera, 23 giugno 2009 alle 21.10 su Canale 5, per Mystere, fiction francese in sei puntate dai toni thriller, mistery e con un tocco di paranormale. Il mystere ruota intorno allastrana presenza del fenomeno dei cerchi nel grano, legati alla misteriosa scomparsa di persone. Diamo uno sguardo alla trama di Mystere. La ventisettenne Laure De Le strade (Toinette Laquière) è una bella e solare studentessa di matematica. Nulla farebbe pensare che un dramma ha segnato la sua vita: la misteriosa scomparsa di sua madre, svanita nel nulla una notte di quindici anni prima.

Laure decide di tornare nella sua terra d'origine, in Provenza, ed affrontare il suo doloroso passato, prima di tutto vendendo la casa di famiglia. Un giorno, Laure è attratta da un gruppo di persone ferme sul ciglio della strada: uno strano fenomeno si è verificato in un campo di mais, dove le spighe piegate hanno disegnato nel campo una forma geometrica, uno strano simbolo di diverse decine di metri di lunghezza. Incuriosita da questo fenomeno inspiegabile Laure scopre, attraverso una zia, che il giorno della sparizione di sua madre una forma simile era apparsa in un campo vicino...

La ragazza comincia allora a indagare con l'aiuto del fidanzato, il giovane avvocato Xavier Mayer (Arnaud Binard), sul collegamento tra una serie di sparizioni misteriose e questi fenomeni inspiegabili. Nella zona abita ancora suo padre, il generale Guillaume de Le strade (Patrick Bauchau, gia visto in Jarod il camaleonte), che vive in un castello con i suoi figli, avuti da un precedente matrimonio e con cui ha riallacciato i rapporti. Trasferitasi da suo padre, Laure avverte l'ostilità di François, il suo fratellastro, che le porta ancora rancore visto che è la figlia della donna che gli aveva portato via suo padre per dieci anni, mentre viene ben accolta da Erika, la moglie di François.

Ma c'è un'altra sparizione nel passato di Laure: il suo primo amore Christopher, allevato da un uomo attualmente in prigione, è scomparso misteriosamente, senza che il corpo sia mai stato trovato.

 

Mystere, trama episodi 22 giugno - Segnali dal cielo: un aereo, il volo Parigi-Marsiglia 173, a causa di un'improvvisa tempesta, scompare misteriosamente dagli schermi radar... Qualche anno più tardi Laure de Lestrade (Toinette Laquiere) bella e solare ragazza di ventisette anni torna nelle terre della sua infanzia per vendere la casa di sua madre, scomparsa quando lei aveva solo dieci anni. Lungo il tragitto si imbatte in un'immensa figura geometrica tracciata con estrema perfezione all'interno di un campo di mais, un cosiddetto Cerchio del Grano. Tale curioso fenomeno pare sollevi grande preoccupazione tra i militari. Il mistero si infittisce quando Laure scopre in alcuni vecchi quaderni di scuola dei disegni identici a quelli apparsi senza alcuna spiegazione apparente nel campo di mais, disegni che riportano la data del giorno della scomparsa di sua madre. In calce ai disegni è riportatata una frase: "Dobbiamo incontrarci". Tornata al campo di mais, Laure viene avvicinata da uno strano tipo che asserisce di poter leggere i segni scolpiti nel mais e le annuncia che lei stessa rischia di essere rapita a breve. Pura coincidenza o misterioso collegamento? Con l'aiuto del fidanzato Xavier (Arnaud Binard), Laure è decisa a svelare una volta per tutte lo strano legame che esiste tra i misteriosi segni del campo di mais, la scomparsa di sua madre e il proprio destino. Secondo l'interpretazione di uno scienziato questi segni sarebbero messaggi di provenienza extraterrestre. Sebbene scettica a riguardo, Laure fa una scoperta sconvolgente: la foto di una donna molto somigliante a sua madre proprio all'interno di un Cerchio del Grano. Questo potrebbe significare che sua madre è ancora viva?

Madre di Laure: ?Proprio l'uomo che ha messo in guardia Laure (Toinette Laquiere) dai pericoli cui va incontro, viene sorpreso mentre tenta di rapire Lucas (Antoine de Prekel), il figlio di Francois de Lestrade (Yann Sundberg), ovvero il fratellastro di Laure, e sua moglie Erika (Babsie Steger). Fortunatamente il bambino riesce a scappare e riferisce che Thierry Courcell, questo il nome dello sconosciuto, è alla ricerca di tutte le persone misteriosamente scomparse in concomitanza del fenomeno dei Cerchi di Grano. Infatti la madre di Laure non è l'unica ad essere sparita. La stessa sorte è toccata anche a Christopher Leroux, un ex fidanzatino di Laure, quando aveva solo quattordici anni. E adesso tocca a Courcell: secondo alcuni testimoni è stato prelevato da un uomo dai capelli bianchi e costretto a salire a bordo di un'auto nera dai vetri oscurati. Lo stesso uomo responsabile della sparizione di Christopher. Mentre ci si interroga su quale possa essere il legame di tutte queste sparizioni, il padre di Laure, il generale de Lestrade (Patrick Bauchau) rifiuta di riconoscere sua moglie nella foto trovata da Laure.



© Riproduzione Riservata.