BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STAGIONE TV 2010/ 4. Rete 4: Tanti nuovi film e le serie Bones, Law & Order e GSG 9- Squadra d’assalto. Anticipazioni

Pubblicazione:

bones_R375.jpg

Stagione di razionalizzazione e di oculatezza per tutti il prossimo autunno e anche Rete 4 si adegua: variazioni sul tema, conferme, una manciata di novità e la valorizzazione ulteriore di alcuni dei generi che più l’hanno caratterizzata in questi anni. Ecco il senso dei palinsesti che la rete ha cominciato a delineare per la stagione di garanzia.

 

Le strutture della prima e della seconda serata ruotano intorno all’offerta cinema: vecchi e nuovi classici; facce note ed esordienti; premi Oscar, mestieranti e belle speranze; amore, avventura, azione e divertimento; western moderni come Quel treno per Yuma con Russel Crowe o L’assassinio di Jesse James con Brad Pitt; il giudiziario classico de Le ali della libertà o de Il miglio verde; l’avventura in costume come nel Gladiatore, ne Le crociate oppure in King Arthur; la guerra raccontata dal grande Clint Eastwood con Flags of our fathers e Letters from Iwo Jima.

 

Ecco un breve assaggio dell’offerta di film di Rete4, il canale, nel campo dei cosidetti generalisti, che punta con maggiore convinzione sul cinema. Sono oltre 1200 i film che la rete trasmette in un anno e in ogni fascia oraria; una sorta di ideale integrazione e complemento dei palinsesti delle altre due reti: più centrato su intrattenimento e fiction quello di Canale 5; più focalizzato su intrattenimento e serialità americana quello di Italia 1.

 

Ma non mancano neppure le produzioni in prima serata: dopo il successo della puntata dedicata a Mike Bongiorno, continua ad arricchirsi la collezione di Vite straordinarie dedicata ai grandi uomini del mondo dello spettacolo, con un paio di nuove biografie. E poi si lavora in prospettiva: Ritorno alla natura (titolo provvisorio) è uno speciale previsto in prima serata alla fine di ottobre e che potrebbe diventare una serie nella prossima primavera. Il programma racconta storie di persone che hanno fatto scelte coraggiose, decidendo di vivere il proprio percorso umano e lavorativo in armonia con la natura, abbandonando le vecchie e inventandosi nuove vite e professioni.

 

Insieme alle produzioni e al cinema, in prima serata avranno un posto importante anche le collection di tv movie polizieschi europei: è aperta la caccia agli eredi di prodotti ormai classici come Il commissario Cordier; ed è proprio in quest’ottica che la rete, quest’estate, sperimenterà titoli come Il commissario Navarro o Julie Lescaut.

 

C’è però anche voglia di testare strade nuove nel campo del telefilm. Fra le prime visioni possibili per il prossimo autunno troviamo, per esempio, il Robin Hood della BBC, dinamico, ben girato con volti freschi e storie piacevolmente positive. Oppure GSG 9- Squadra d’assalto che racconta le imprese dei membri della squadra speciale antiterrorismo della polizia federale tedesca. Ma anche Bones, serie che segue le indagini della dottoressa Temperance Brennan, antropologa criminale; oppure, per chiudere Law & order: Criminal intent .

 

Fra gli appuntamenti del pomeriggio e del preserale dell’infrasettimana, sempre nell’ottica della conferma dei programmi di successo della rete, Forum, il programma condotto da Rita Dalla Chiesa che, in modo leggero ma rigoroso, affronta le piccole e grandi occasioni di contrasto che nascono nell’esperienza quotidiana.

 

Fra i prodotti di fiction seriale, segnaliamo invece, fra tutti, nel primo pomeriggio una nuova stagione del poliziesco tedesco Hamburg: Distretto 21; alle 20.00 l’appuntamento con la soap opera Tempesta d’amore; e, infine, proprio a seguire, l’ormai classico Walker Texas Ranger, un piccolo caso non più solo televisivo: sono ormai numerosi i blog a lui dedicati e ben quattro i libri pubblicati con gli aneddoti e i fact più incredibili.

 

Il fine settimana è caratterizzato dalla solita attenzione alla realtà e agli aspetti più quotidiani della vita, declinati in una serie di programmi dedicati alla natura, all’ambiente, al mare, alla montagna, alla cucina, e via elencando. Stiamo parlando di appuntamenti ormai solidi e consolidati, come quello della domenica mattina con Melaverde (condotto da Edoardo Raspelli ed Elisa Bagordo) e con Pianeta Mare con Tessa Gelisio; oppure di quello del sabato mattina con Cuochi senza frontiere condotto da Davide Mengacci. E, infine, la domenica sera viene riconfermato il più classico fra gli appuntamenti della rete, quello con Il tenente Colombo, il più strampalato e improbabile investigatore del piccolo schermo; ma anche quello più acuto, smaliziato e genialmente capace di “leggere” l’uomo in tutte le sue dimensioni.

 



© Riproduzione Riservata.