BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FUS/ Bondi: “ho in mente molte riforme per lo spettacolo, non mi dimetto”

Pubblicazione:

Sembra non placarsi la querelle scatenata dai tagli al FUS, fondo unico per lo spettacolo. In piazza contro il ministro Bondi sono scesi oggi Carlo Verdone, Sergio Castellitto e altri attori italiani. «Non mi dimetto, non per testardaggine o orgoglio ma perché ho tante riforme da realizzare, soprattutto nello spettacolo», afferma Bondi. Il ministro dei Beni culturali, intervenendo in Aula al Senato, sottolinea l'urgenza di profonde riforme per lo spettacolo italiano ma prima ancora, della necessità per quest'anno di salvare il salvabile dalla bancarotta. Bondi vuole far partire la riforma dalle fondazioni lirico-sinfoniche, iniziativa che proporrà al prossimo Cdm di settembre.



© Riproduzione Riservata.