BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MYSTERE/ Anticipazioni Mystere: Laure è in pericolo, cosa la lega Lorenzo?

Pubblicazione:

mystere_castR375_23giu09.jpg

Mystere, anticipazioni – Quale pericoloso messaggio indicano i cerchi del grano? Mystere ci porterà pian piano a scoprirlo, attraverso una trama avvincente, che sa tenere lo spettatore con il fiato sospeso. La misteriosa vicenda di Laure de Lestrade si sta facendo sempre più complicata e pericolosa. Quale sarà il destino della ragazza e cosa la lega a Lorenzo, il bambino su quell’aereo sparito dai radar annida, ora padre di Manon, la bambina che sa leggere i cerchi nel grano, ora scomparsa. E la madre di Laure? Intricata anche la trama militare di Mystere, sono davvero tanti i segreti che nascondono il generale de Lestrade, padre di Laure, e il figlio Francois e probabilmente Xavuer è loro complice.

Insomma la trama di Mystere ha aperto davvero tanti accattivanti interrogativi, che gli episodi dipaneranno fino al termine. Ma vediamo le anticipazioni delle puntate in onda stasera, 7 luglio, alle 21.10 su Canale 5.

 

Mystere, trama episodio 1 del 7 luglio - Cercando il dottor Roger: Laure (Toinette Laquiere) chiede al professor Bettega spiegazioni riguardo alle strane cicatrici riportate dal padre di Manon e dalla madre di Astrid: secondo il professore potrebbe trattarsi di impianti, ovvero di corpi estranei di cui alcuni individui sarebbero portatori, pur ignorandone la funzione. Laure segue questa nuova pista e approda alla sede di Planet, un'associazione che si occupa di fenomeni di natura extraterrestre. Una scoperta colpisce in particolar modo Laure: il primo ricercatore a identificare gli impianti fu il professor Roger, il medico che curava sua madre. Xavier (Arnaud Binard)riesce a trovare un vecchio indirizzo del professor Roger. Ciononostante sconsiglia Laure di recarvisi, ma Laure è decisa ad andare fino in fondo.

Giunta sul posto trova solo una casa abbandonata, nella quale, a sentire una vicina, si sarebbe consumato un dramma terribile: Roger anni addietro avrebbe massacrato tutta la sua famiglia. Laure, per nulla spaventata, entra nella casa e trova alcune tele molto simili nello stile ad alcune esposte nella sua dimora di famiglia. Con l'aiuto di Irene (Marisa Berenson) scopre che l'autore delle tele è Gaston Denis, un pittore che vive isolato tra le montagne.

 

Mystere, trama episodio 2 del 7 luglio Impianto: dopo essere stata ritrovata incatenata e imbavagliata nella cantina di casa, Laure (Toinette Laquiere) annuncia a suo padre che ha ritrovato Roger; ma Roger è di nuovo in fuga. Mentre la polizia e l'esercito si mettono sulle sue tracce, Laure e Xavier (Arnaud Binard) interrogano Irene (Marisa Berenson) circa la sua relazione con il misterioso pittore di cui lei possiede una tela. Irene si limita a confessare di aver conosciuto di persona il professor Roger, ma Xavier, grazie alla gallerista scopre che Roger ha lasciato una sorta di testamento destinato a Laure.

Su un quadro di Roger infatti è ritratta una donna molto somigliante alla madre di Laure che pare indicargli un nascondiglio. Qui Xavier trova una cassetta audio, un DVD e un impianto. Il video mostra un'operazione, eseguita dalla stesso Roger, per estrarre un impianto, mentre sulla cassetta è registrata la voce di un extraterrestre che annuncia di essere in procinto di venire sulla Terra per riprendersi i bambini. Per capire le potenzialità degli impianti Laure vorrebbe rivedere Lorenzo (Francois Vincentelli). Nel frattempo, Erika (Babsie Steger) confessa di aver avuto una relazione con Lorenzo e teme che Francois (Yann Sundberg) possa scoprirlo. Laure, allora, per evitare a Lorenzo inutili rischi, lo nasconde presso i suoi zii.



© Riproduzione Riservata.