BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

X FACTOR 3/ Le pagelle: fuori Francesco, promossi Morgan, Maionchi e la Mori

Pubblicazione:

xfactor3_morgan1R375.jpg

X Factor 3 – Ladies and gentlemen è tornato X Factor con la terza edizione e il suo roboante spettacolo, che ha perso la camaleontica Ventura e acquisito la granitica Mori. Sul palco dalle mille insidie (da quel palco escono piattaforme e allestimenti sorprendenti, addirittura un tapis roulant da omicidio di cui Luca Tommassini dovrà dare spiegazione) sono tornati a cantare i giovani talenti dell’Italia che sogna.

E quest’anno non si sogna mica tanto perché c’è in palio il disco e lo sbarco a Sanremo dalla corsia preferenziale, direttamente dal bootcamp al palco dei big all’Ariston, per il vincitore.

 

L’atmosfera della prima serata si è scaldata cammin facendo, possiamo permetterci di dire che forse sembravano più i giudici ansiosi di giudicare e commentare che non i cantanti di cantare. Per essere chiari: la prima manche di gara è stata interminabile, mentre il secondo round è stato una cavalcata delle “valchirie”: colpa della prolissità e dell’indugio dei giudici, le 3 “M” della musica emergente (Maionchi, Morgan, Mori), che avevano una gran voglia di commentare e discutere tra loro.

Ma diamo qualche voto ai principali protagonisti di X Factor valutando solo ed esclusivamente il loro debutto:

 

Pubblico voto 8 – Solo per la standing ovation lunghissima in ricordo di Mike Buongiorno. Per il resto piuttosto freddino, nonostante Francesco lo spronasse. Francesco Facchinetti, voto 8 – Il figlio dei Pooh (chissà cime affronterà il trauma del divorzio dei padri) ha finalmente dimostrato di essere un conduttore. Per due anni abbiamo avuto il dubbio se fosse proprio lui a presentare X Factor oppure Simona Ventura, che spesso gli rubava la scena. Invece ieri sera ha dimostrato di saper fare questo lavoro. L’unica cosa che non ha convinto fino in fondo è il nuovo look: capelli ricci da angelo caduto in volo. Promettente.

 

Mara Maionchi, voto 8,5 – Mara ha cercato di contenere da brava signora di una certa età la sua verve e le sue espressioni colorite, ma per fortuna dopo un’ora la parolaccia che la contraddistingue è finalmente uscita grazie a un RVM. Lei è indubbiamente “televisivamente collocabile” e quando Mori e Morgan rischiavano di prendersi troppo sul serio ci ha pensato lei con il suo lessico portuense a sistemare le cose. La madrina dei Bastard sons of Dioniso è riuscita a portare sul palco un altro gruppo dal nome sospetto: Horrible Porno Stuntmen.

 

Morgan, voto 8,5 – E’ di sicuro il “personaggio” di X Factor. Si è cambiato un numero imprecisato di volte per finire la trasmissione sudato, in maglietta e con il trucco che gli era colato dagli occhi. Non è stato fermo un secondo, nonostante le zie Mara e Mori abbiano cercato di contenerlo. Ha tagliato i capelli come un liceale, ma è riuscito comunque a spettinarsi. E’ riuscito a dare dell’ignorante a Carlo Pastore con un discorsetto degno di Marzullo. E’ quasi riuscito a far credere al primo eliminato Francesco che perdere è bello ed è meglio di vincere. Addirittura ha fatto finta di non aver pensato a Susan Boyle scegliendo Chiara Ranieri. Sfrontato.

 

Claudia Mori voto 7,5 – Colei che doveva essere la “fustigatrice” dei talenti invece si è presa la prima mazzata da Mara e Morgan, che in quattro e quattrotto le hanno eliminato il concorrente (Francesco). Ma la signora Celentano ha fatto una grande mossa: intuendo che avrebbe perso il cantante dei suoi Over 25, ha pensato bene di eliminarlo lei per prima. Abituati alle stravaganze e ai pochi centimetri di stoffa della Ventura, vedere al suo posto la copertissima (bontà sua) Mori con una mise alla Crudelia Demon ci ha un po’ disorientato. Dovremo abituarci alle sue maniere a volte prolisso, a volte icastico. Non ci abitueremo , invece, alla parrucca spettinata bionda con cui si è presentata in studio.

 

X Factor voto 7 – Per essere la prima puntata, è abbastanza pervenuto, ma dagli undici talenti ci aspettiamo grandi cose. Ai cantanti aspettiamo a dare un voto, ieri sera è stato il loro debutto, per cui è troppo prematuro giudicare. Però qualcosa è già emerso: che Chiara è la Susan Boyle de noaltri (il video), che Ornella è bella, che Silver è il fratello mancato dei “Bastard” che le Yavanna sono bravissime ma matte da legare, a metà tra le controfigure delle Winx e le figlie del dottor Spok. Degli Horrible Porno Stuntmen è già eloquente il nome.

 

GUARDA IL VIDEO

 



© Riproduzione Riservata.