BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

X FACTOR LE PAGELLE/ Eliminati gli A&K, entra Mario, la Mori imbufalita se ne va da X Factor 3

Pubblicazione:

xfactor3_moriR375.jpg

X Factor 3, pagelle della terza puntata – Secondo colpo di scena a Factor 3, secondo “one woman show”, questa volta portato in scena da Claudia Mori, che abbandono le sue maniere “slow motion” e regala un assolo di stizza e rabbia. Prima di entrare nella cronaca “nera” del fattaccio, per quanto riguarda i cantanti, vengono eliminati gli A&K mentre si salva Francesca. La new entry di X Factor 3 invece è Mario, cantante della categoria under 25 di Morgan.

Prima di passare alle ormai tradizionali pagelle qualche considerazione. Pare siano i giudici i veri protagonisti di X Factor 3 e non i cantanti. In questa terza puntata di X Factor la primadonna è stata Claudia Mori, che, imbufalita per una foto Anni ’80 con lei come soggetto mostrata al maxischermo, si è scagliata con improperi contro gli autori, minacciando prima di andarsene dalla trasmissione, poi lasciando effettivamente lo studio per cinque minuti.

 

Spontaneo scoppio d’ira o momento creato ad hoc dagli autori per cercare di risollevare ascolti anemici di X Factor 3? Possibile che una foto possa scatenare un tale pandemonio mediatico?

In attesa di risposte che speriamo di avere nella fascia di daytime di X Factor, ecco l’esito dello “scrutinio” relativo alla terza puntata di X Factor 3

 

Morgan voto 7 – Il trucco con la nouance sul marron glacè gli dona molto. Apprezzabile il duetto con Eros Ramazzotti in cose della vita. Impagabile la sua foto Anni 80 con capello lungo e mosso, perfetto per la parte di Giuda in Jesus Christ superstar. Se solo avesse la voce per cantare.

 

Yavannah, voto 10 – Grande tecnica vocale. Siamo loro profondamente grate per aver abbandonato le foreste New Age e le orecchie del dottor Spok.

 

Mara Maionchi voto 8 – Archiviata Simona Ventura, è lei il giudice che ha l’X Factor. Anzi, l’ X filler: Striscia la Notizia ha spiegato l’elisir di lunga vita della verace Mara. Un ritocchino in zona contorno occhi. A parte due o tre parolacce, ieri sera sembrava la versione grezza di Lina Sotis. Composta. O quasi Ha invocato gli attributi maschili solo un paio di volte.

 

Francesco Facchinetti voto 7 – Una digressione calcistica: il figlio dei Pooh è come il quarto uomo a bordo campo, fondamentalmente controlla i tempi televisivi e lascia la trasmissione nelle mani della terna arbitrale di Mara, Morgan e Mori Manca solo il cartello con i minuti di recupero ed è pronto per il debutto in serie A. Apprezzabile comunque  l’invito al pubblico a non fischiare gli artisti ospiti. Nella fattispecie i Tokyo hotel previsti per la prossima settimana. In panico dopo l’abbandono di Claudia Mori. Forse doveva darle solo un minuto…

 

Daria Bignardi voto 4 – Giudice improvvisato per fare pubblicità al suo programma. Glaciale, come la sua Era.

 

Claudia Mori, voto 5 – Maionchi docet: in queta puntata ha “sbroccato” lei. Si arrabbia per la foto Anni ’80 che gli autori hanno fatto vedere e non se la prende con costumisti e parrucchieri per la “cofana” viola che le hanno schiaffato in testa per la puntata. La  rendeva una perfetta quarta Yavannah. Ha insultato la produzione con contorno di parolacce, abbandona lo studio, poi ritrona. Rigida. Poco “molleggiata”.



© Riproduzione Riservata.