BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHUCK NORRIS/ Le frasi comiche sul mitico “Walker Texas Ranger” riempiono il web

Pubblicazione:

walkerR375_29set09.jpg

 

Chuck Norris, un uomo un mito. Sembra impazzare sempre più la mania di utilizzare questo noto attore televisivo, nonché campione pluridecorato di arti marziali, per comporre frasi bizzarre e paradossali che lo vedono protagonista. A quanto sembra la moda ha preso piede qualche anno fa negli Stati Uniti, ma l’Italia risulta essere il paese europeo che ha maggiormente recepito il messaggio ironico di questa usanza. In effetti moltissimi siti on line, a cominciare da bastardidentro.it, riportano infinite variazioni sul tema Chuck Norris, frutto della fantasia del nostro popolo di poeti e scrittori. Ed è forse l’umorismo uno dei pochi punti di contatto fra la nostra cultura e quella statunitense. Riflettendoci bene, nonostante in molti frangenti le differenze siano enormi, sia il nostro che lo spirito d’oltreoceano sono tendenzialmente indirizzati al nonsense e al dileggio dei miti. Entrambi produciamo film demenziali di bassa levatura come gli infiniti “Vacanze a…” o “American …”. Ma anche capolavori come “L’Armata Brancaleone” e “Top Secret”.

La demolizione del mito, incarnato da Chuck Norris si spiega così in questo comune sentire scanzonato. Della serie: “non prenderti troppo sul serio”. Bersagli, gli uomini duri e puri, hanno cominciato ad esserlo dai tempi di John Wayne, e si è proseguito sui filoni degli eroi che riportavano in pista aerei privi di piloti o in avaria: ripensiamo ai numerosissimi “Airport ’77” e via dicendo. Su quest’ultimo nacquero gli “Aerei più pazzi…”. Poi si è proseguito con la presa in giro di “divinità” dei nostri tempi come Mel Gibson o Bruce Willis.

Ora, e da un bel po’ di tempo, è il momento di Chuck Norris.

Ecco di seguito un po’ di frasi elaborate dal pubblico nazionale su questo personaggio che Rete4 ci ha insegnato a conoscere:

 

Chuck Norris è stato capace di vincere una partita a scacchi anche dopo che gli avevano mangiato il re.

 

Una notte, durante un temporale, Chuck Norris è stato colpito da un fulmine. Il fulmine è morto sul colpo.

 

Chuck Norris ha creato un milione di posti di lavoro. Tutti becchini.

 

Chuck Norris da piccolo amava i cartoni. Soprattutto allo stomaco.

 

Chuck Norris guarda la videocassetta di "The ring" tutte le sere e il suo telefono non squilla mai.

 

Il governo degli Stati Uniti spende 40 miliardi di dollari all'anno in prevenzione di calamità naturali. Di questi, 35 miliardi sono spesi per garantire che la birra di Chuck Norris sia sempre fredda.

 

Chuck Norris ha contato fino ad infinito. Due volte .

 

Quando Chuck Norris fissa il sole, è il sole a distogliere lo sguardo per primo.

 

Chuck Norris dà fuoco alle formiche con una lente di ingrandimento. Di notte.

 

Chuck Norris non bagnava il letto da bambino. Il letto si bagnava da solo per la paura

 

Quando Chuck Norris fa le flessioni, non alza sè stesso, abbassa la Terra.

 

Chuck Norris non porta l'orologio. Decide lui che ora è.

 

Chuck Norris detiene ancora il record per numero di persone uccise in un videogioco: dodici. A Tetris.



© Riproduzione Riservata.