BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTORO ANNOZERO/ La replica del conduttore alla sospensione “Attentato alla televisione”

Pubblicazione:

SantoroR400.jpg

SANTORO ANNOZERO SOSPENSIONE – Michele Santoro, sospeso per dieci giorni per motivi disciplinari, replica al fatto. Ecco le sue parole: "Decisione di gravità inaudita". Non solo sospensione, ma anche mancata retribuzione a partire da lunedì 18 ottobre. La direzione Rai specifica che non c’è nessun motivo politico dietro la decisione: “Nessun provvedimento considerato riconducibile ad iniziative editoriali tendenti a limitare la libertà di espressione o il diritto di critica".

Santoro promette di reagire con tutte le forze e in ogni sede: "un provvedimento di gravità inaudita, ad personam". Per Masi, la motivazione dietro la sospensione è quella di “l'uso del mezzo televisivo a fini personali; un attacco diretto e gratuitamente offensivo al dg per una circolare a garanzia dell'equilibrio all'interno dei programmi di approfondimento informativo, che è stata approvata dal Cda".

E ancora: "Non esistono dipendenti più uguali degli altri o zone franche all'interno delle quali sia possibile garantirsi il diritto all'impunità, tanto più quando si arriva a insultare il capoazienda in diretta televisiva con una modalità di contenuti ed espressioni che crea un caso che non ha precedenti al mondo".


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE LA REAZIONE DI SANTORO ALLA SUA SOSPENSIONE



  PAG. SUCC. >