BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ZOO 105/ Censura o sospensione autonoma? Il programma di nuovo in onda lunedì

Il programma radio Zoo 105 torna in onda lunedì

zoo105_R400.jpg (Foto)

Il programma Zoo 105 è stato sospeso, ma da chi? Non è chiara la vicenda del programma radiofonico incolpato di usare un linguaggio troppo volgare, troppe parolacce cioè. Un po’ il problema in cui è incorso Michele Santoro per il suo vaff… bicchiere. C’è però poco chiarimento su chi sia stato il vero responsabile della sospensione-censura.

Il direttore della radio Angelo De Robertis ha infatti dichiarato: “È vero che l’Agcom ha contestato la volgarità di alcune trasmissioni ma sono risalenti al giugno del 2009 e che no e poi no, lo Zoo non è stato censurato e non è in onda semplicemente per una decisione autonoma della rete come già avvenuto tante altre volte. Ritornerà regolarmente lunedì, sempre dalle 14 alle 16". Una buona notizia dunque per i fan di Zoo 105, visto che da lunedì sarà di nuovo in onda.

Il conduttore Marco Mazzoli invece non la pensa così: "Qualcuno di molto in alto ci ha stoppato. Questa volta non è stata la direzione della radio, la richiesta di chiusura arriva da molto più in alto. Prima o poi doveva succedere, qualcuno doveva imbracciare il potere e chiuderci la bocca ma non finisce qui! Lo Zoo non molla, vi terremo aggiornati ma intanto voi fate girare la voce. Non permettiamo alla classe politica di chiudere lo Zoo".