BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

MIA MADRE/ Anticipazioni stasera 14 novembre 2010: Bianca Guaccero è un'umile madre che combatte per il bene e il futuro dei figli. 21.30 Rai Uno

In onda stasera 14 novembre 2010 la fiction Mia madre, con Bianca Guaccero, donna coraggiosa che combatte per il bene dei propri figli

mia_madreR400.jpg(Foto)

Mia madre anticipazioni trama puntata di stasera, 14 novembre 2010, Rai Uno ore 21.30 – La vicenda prende avvio nel piccolo paese di Cisternino in Puglia, non ancora toccato dal boom economico. Siamo nel 1985. Nunzia è una splendida ragazza, cresciuta da un padre, Marino, con la mente "aperta" che così ha tirato su anche sua figlia, una ragaza piena di voglia di vivere. È innamorata di Uccio, bracciante dai polmoni fragili. Nonostante le chiacchiere malevole del paese i due si sposano e mettono al mondo tre figli: Lucia, Giacomo e Giuseppe.

La storia è raccontata dal punto di vista di uno dei figli, Giuseppe. Uccio lavora la terra per mantenere la famiglia, ma la sua salute gli impedisce di continuare questo lavoro: la tosse asmatica lo sfinisce. Così, alcuni compaesani tornati dal Nord Italia raccontano il duro lavoro nel settentrione, ma ben ricompensato e che ha permesso loro di acquistarsi delle belle case. Uccio quindi prende la decisione di andare a Torino, per cominciare una nuova vita; Nunzia lo incoraggia, lo raggiungerà con i bambini appena si sarà sistemato. La vita però si fa più difficile per lei a  Cisternino, rimproverata dalla suocera e accusata dai compaesani di aver causato la morte per infarto del padre Marino. A Nunzia non rimane che partire con i ragazzi e raggiungere Uccio a Torino.