BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MIA MADRE/ Riassunto prima puntata 14 novembre 2010 e anticipazioni ultima, 16 novembre: Uccio è morto, ma i drammi di Nunzia non sono finiti

Pubblicazione:

mia_madreR400.jpg

Salvo, il padre di Tina, se la prende con Nunzia e Uccio per ciò che è accaduto alla figlia. Tina al processo riconosce gli aggressori, ma non ci sono testimoni e non ottiene giustizia, passando addirittura come se fosse una ragazza facile. Nonostante la struggente dichiarazione di Nunzia, i criminali vengono assolti, ma Tina è comunque grata alla coraggiosa madre perché a cercata di aiutarla; la ragazza è comunque stata disonorata e la famiglia dovrà lasciare Torino e Alberto. La famiglia di Uccio lascia la casa che aveva affittato da Nello, che li sfratta, e va a Porta Palazzo da Bartolo. Le cose si mettono meglio e la famiglia decide di andare in vacanza Costernino, il loro paese Natale.

 

Ma una tragedia li attende. Per salvare un operaio giovanissimo da un grosso pezzo di ferro che poteva schiacciarlo, resta sotto Uccio, che viene ricoverato in coma in Rianimazione. La direzione della fabbrica convoca Nunzia e le assicura che qualora il marito non potesse tornare a lavorare, sono disposti ad assumere lei. Ma Nunzia non si fa ingannare e sa che gli imprenditori lo fanno per non essere portati in tribunale. Le condizioni di Uccio sono disperate e muore. Dopo il finerale a Costernino, Nunzia e i bambini tornano a Torino.

 

Mia madre, trama seconda e ultima puntata, martedì 16 novembre 2010 – Sono passati diversi anni e i figli di Nunzia sono ormai cresciuti. Il rapporto tra la donna e la figlia Lucia è conflittuale: la ragazza accusa la madre della morte del padre Uccio, è una studentessa di Giurisprudenza, ma è attratta dal mondo della moda, cosa di cui Nunzia non è felice. Giacomo invece è l’orgoglio della madre e per lui è giunto il momento di entrare in fabbrica come ragioniere. Giuseppe (il giovanissimo narratore della prima puntata) è attratto dal mondo della scrittura, ma le cattive compagine lo portano in una brutta strada. Nunzia fa fatica a seguire tre figli ormai cresciuto e si avvicina molto a Mario.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.