BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIENI VIA CON ME/ De Nigris: da Saviano nessuno spazio per chi ha una sensibilità diversa da Beppino Englaro

Pubblicazione:

fazio_englaro_vieni_via_con_meR400.jpg

Englaro ha espresso un suo pensiero legittimo. Ma le famiglie che vivono condizioni analoghe, e che nel disagio lottano per la vita dei propri cari, non hanno avuto la possibilità di avere lo stesso spazio. Eppure, conosco, in tali contingenze, persone straordinarie, con una capacità propositiva e comunicativa molto forte. Non vedo perché, quindi, una televisione pluralista a cui tutti aspiriamo non possa ospitare in prima serata anche chi ha una sensibilità diversa da quella di Englaro.

Lei ha detto che vogliono “impartirci una lezione da altro punto di vista”. Quale?

Quello del politically correct, di chi vuole affrontare tematiche spinose in maniera non urticante. Avendo una verità in tasca che presta il fianco al fatto che non viene presentata in tutte le sue sfaccettare.

Il ministro Maroni, dopo le accuse alla Lega, ha chiesto il diritto di replica. Lei intende fare lo stesso?

Ci ho già provato, in passato, ma non ci sono riuscito. Quando Fazio intervistò Englaro, chiesi che potesse essere dato spazio ad una famiglia che viveva un’esperienza simile. Voci che si disperdono nell’oblio.

Se le fosse data la possibilità, cosa replicherebbe?



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
17/11/2010 - Rendersi conto del poco che siamo. (claudia mazzola)

Programmi televisivi come questo ci servono per evitare di diventare così.