BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SARAH SCAZZI/ Chi l’ha visto: possibile riesumazione? Domani incidente probatorio per Misseri. Riassunto puntata 17 novenbre 2010

Pubblicazione:

sarahscazzinormale_R400.jpg

SARAH SCAZZI – Nella puntata del 17 novembre 2010 di Chi l’ha visto, di cui proponiamo un riassunto, si è parlato a lungo del casi di Sarah Scazzi: sono state rivelate incongruenze nelle ultime dichiarazioni rilasciate da Michele Misseri, che avrebbe rimesso la responsabilità del delitto a Sabrina. Ma tante altre orribili storie di persone scomparse sono state presentate nel programma di Rai Tre: anzitutto è stato chiesto l’aiuto della trasmissione per identificare la giovane donna italiana trovata uccisa e nuda a Klagenfurt, in Austria. Da quanto rilevato si tratterebbe di una donna benestante. E’ stato chiesto il contributo dei dentisti perché alla donna sono state trovate lavori di odontoiatria e sul sito del programma sono state inserite le foto della bocca, pechè potrebbe essere identificata dalle arcate dentarie. Si è poi affrontata la drammatica scomparsa di due minorenni.

 

Dopo 18 anni si è tornati sul caso di un bambino trovato morto su una spiaggia del leccese: nel serivio sono stati ascoltati i soccorritori del bimbo, l’uomo che inizialmente era stato considerato un ipotetico omicida e i due uomini e che hanno soccorso il bimbo, poi deceduto in ospedale. Ma pressoché tutta la prima parte della trasmissione è stata dedicata al delitto di Avetrsna, su cui restano molteplici punti oscuri, anche se domani, venerdì 18 novembre, con l’incidente probatorio si potrebbero fare passi avanti.

 

CLICCA QUI >> PER CONTINUARE A LEGGERE SARAH SCAZZI, IL CASO A CHI L’HA VISTO, RIASSUNTO PUNTATA 17 NOVEMBRE 2010



  PAG. SUCC. >