BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SARAH SCAZZI/ Quarto Grado, Michele Misseri dà la colpa a Sabrina e nega la violenza sessuale. Riassunto puntata 19 novembre 2010

Pubblicazione:

SARAHSABRINANUOVA_R400.jpg

L’avvocato di Sabrina ha riportato che Michele Misseri ha scaricato la responsabilità dell’omicidio di Sarah sulla figlia Sabrina e avrebbe parlato anche dell’arma del delitto, su cui ci sono ancora molti dubbi. In un primo momento era circolata l’indiscrezione che non fosse i garage il luogo del delitto e questo avrebbe potuto aprire nuovi inquietanti scenari con il coinvolgimento di altre persone, ma la legale ha smentito.

 

L’avvocato ha parlato di Sabrina, che ha pianto ma ha tenuto un atteggiamento composto ed è stata allontanata dall’aula dell’interrogatorio prima della conclusione perché molto provata.

Sembra che Misseri, che non ha mai guardato in faccia la figlia, abbia parlato dell’omicidio di Sarah come di incidente,  abbia detto che l'ha uccisa Sabrina, ma come detto dagli esperti in studio, sembra improbabile possa considerarsi un incidente.

 

Nel corso della puntata si è aperta una lunga parentesi su Cosima Serrano, moglie di Michele e madre di Sabrina. Figura potente e silenziosa, sulla quale restano ancora molte ombre.

Da quanto riportato dal cronista di Quarto grado a Taranto, pare che in serata Cosima e Valentina si siamo incontrate con i loro legali in un centro commerciale nei pressi del luogo dell’incidente probatorio.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.