BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIENI VIA CON ME/ Fotogallery della puntata di ieri, 22 novembre, con Maroni, Zingaretti, Renzo Piano e la Mannoia

Pubblicazione:

Vieniviaconme_maroniR400.jpg

VIENI VIA CON ME – La fotogallery della puntta di ieri, 22 novembre 2010 - Vieni via con me si è imposto, in punta di piedi, come programma rivelazione. Temi seri e spinosi, concetti profondi e intrattenimento, il tutto senza scadere nel trash e nella tv urlata. Un parterre d’eccezione, nel programma condotto da Fabio Fazio con l'aiuto di Roberto Saviano, ha caratterizzato la puntata di ieri. Dall’attore Luca Zingaretti, che ha letto un testo inedito scritto da Andrea Camilleri, intitolato, “Elenco dei perché con la cultura su mangia”, all’elenco dei morti nella strage di Piazza della Loggia a Brescia, letto da Manlio Milani, presidente dell’associazione familiari vittime di Piazza della Loggia. Il ministro dell’Interno Roberto Maroni, poi, è stato il protagonista più atteso della serata. In seguito alla polemiche che si erano scatenate dopo che Roberto Saviano aveva collegato la mafia del nord alla Lega, il ministro ha letto il suo, di elenco, le “iniziative per contrastare la mafia”. E ancora Saviano, presenza fissa del talk, che in un lungo monologo ha spiegato perché la monnezza napoletana è un problema che riguarda tutta Italia. Dopo Ivano Fossati si è esibito in “Mio fratello che guardi il mondo”, uno dei pià famosi, se non il più famoso, architetto del mondo, Renzo Piano, ha pronunciato la lista delle cose che significano, per lui, “fare”. Dopo Piano, è stata la volta di Corrado Guzzandi, che ha stilato un elenco di pungenti battute sulla situazione politica attuale. Spazio anche, nel corso del programma, a Emma Bonino, Susanna Camusso, Laura Morante, e Fiorella Mannoia che ha cantato Sally di Vasco Rossi. E’ toccato, infine, a Giacomo Pagnuzza, parroco che da Brescia è stato inviato a Lamezia Terme, dove ha dato vita ad una grande opera, combattendo la criminalità organizzata, e a Davide Anzalone, che ha letto l’elenco “delle opportunità che si hanno nell’essere handicappati.


CLICCA >> QUI SOTTO PER LA FOTOGALLERY DELLA PUNTATA DI IERI



  PAG. SUCC. >