BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIENI VIA CON ME/ Saviano: la monnezza di Napoli? I Borbone avevano risolto il problema

Pubblicazione:

saviano_ppiano1R400.jpg


Perché, in sostanza, se Napoli è stata trasformata in una discarica, la colpa è del Nord. La spazzatura napoletana sarebbe «la monnezza di tutta l`Italia. Ricordiamocelo – dice Saviano - ogni volta che il Nord chiude le porte come se fosse un problema del Sud». Come funziona il meccanismo? Semplice: «Smaltire un rifiuto speciale costa moltissimo – argomenta - fino a 62 centesimi al chilo, i clan sono capaci di offrire un prezzo di 9/lO centesimi». Il trucco consiste in una banale falsificazione della bolla d’accompagnamento, in modo che «il rifiuto come per magia non è più tossico». Non solo: «il meccanismo è talmente malato che a volte il composto viene trasformato in fertilizzante: così la malavita incassa i soldi due volte con lo stesso veleno». Saviano parla riferendosi a decine di inchieste giudiziarie. Tra queste, cita alcuni esempi: «nel 2006 la Procura di Santa Maria Capua Vetere accerta che tra Villa Literno, Castelvolturno e San Tammaro, vengono scaricati i toner delle stampanti d`ufficio della Toscana e della Lombardia. Il terreno è pieno di cromo esavalente. L`inchiesta "Eldorado" del 2003 ferma un traffico illecito di rifiuti pericolosi, che da Sud sono spediti in Lombardia per essere "miscelati" con terre di spazzatura delle strade milanesi e altri materiali, per passare poi come rifiuti non pericolosi smaltiti in una discarica pugliese». E ancora: «la Procura di Napoli ordina nel 2007 il sequestro di 5 aziende del Nord per traffico illecito di residui di lavorazioni siderurgiche». 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.