BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANNOZERO/ Video: drammatico racconto della strage di via D’Amelio. Parla la sorella di un agente della scorta di Borsellino. Puntata 26.11.10

La testimonianza della sorella di un agente ucciso parla ai microfoni di Santoro.

Michele Santoro Michele Santoro

ANNOZERO – Video puntata 26 novembre 2010 – Annozero ha aperto la puntata di ieri sera, dal titolo Onore e pregiudizio, con una drammatica testimonianza: ai microfoni di Francesca Fagnani, giornalista del talk di Michele Santoro, ha parlato la sorella di Claudio Traina, agente di scorta di Paolo Borsellino, che è stato ucciso, insieme al magistrato del pool antimafia nella strage di via D’Amelio a Palermo, nel luglio 1992, a due medi dalla strage di Capaci, dove hanno perso la vita Giovanni Falcone, la moglie e la sua scorta. Alla pagina seguente trovate il video della puntata, con l’intervista alla donna subito all’inizio, dopo la breve introduzione di Santoro. Il racconto della donna è ancora colmo di terrore e di angoscia e ci sono ancora lacrime di rabbia.

 

La sorella di Traina racconta che il fratello, dopo la morte di Falcone, era molto teso e preoccupato, andava spesso a trovare la madre, come se sapesse che avrebbe potuto accadere qualcosa di irreparabile e tragico anche a lui a causa del lavoro che faceva. Nella puntata di ieri sera sono stati affrontati i rapporti tra Dell’Utri e Berlusconi con numerosi ospiti in studio, tra cui Enrico Mentana e Salvatore Borsellino, fratello del magistrato.


CLICCA QUI >> PER GUARDARE IL VIDEO DI ANNOZERO, PUNTATA 26 NOVEMBRE 2010