BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COMUNICAZIONE SOCIALE/ Al centro della conferenza del 9 novembre allo Iulm i giovani, per un futuro positivo e di valore

Pubblicazione:

ragazza_universitaR400.jpg

“On The Move! I giovani per un futuro di valore”: questi sono il titolo e il sottotitolo della Sesta Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale, promossa dalla Fondazione Pubblicità Progresso.

Un percorso che si è snodato lungo tutto l’anno e nell’intero paese, articolando incontri, concorsi, iniziative e che si conclude il 9 novembre a Milano presso l’Università IULM, in una giornata che si propone come sintesi del cammino compiuto e come apertura verso riflessioni future.

Un percorso che ha messo al centro dell’attenzione parole e concetti importanti, quali giovani, futuro, cambiamento. Giovani e futuro, un binomio fondamentale in cui risiede la continuità della vita. Senza i giovani non c’è futuro e una società che non abbia una prospettiva di futuro non ha neppure voglia di generare figli: giovani a cui affidare il proprio desiderio, se non di eternità, almeno di lunga prosecuzione di ciò che esiste e, accanto a questo desiderio, una progettualità capace di far accadere il positivo che ancora non c’è.

Ma per poter progettare, per poter cambiare e uscire dall’incertezza oggi presente nella società, i giovani devono essere in grado di riconoscere le proprie capacità, esplicitarle e vederle fiorire. Solo così sarà possibile guadagnare una nuova consapevolezza che aiuta a progettare il futuro, al di là di ogni pur legittima esitazione.

La proposta di cui Fondazione Pubblicità Progresso si è fatta portatrice è stata quella di coinvolgere giovani e adulti per riuscire da un lato, attraverso ricerche e convegni, a indagare e a riflettere sulla necessità di far rifiorire il binomio “giovani-futuro” in tutta la sua pienezza. Dall’altro, attraverso concorsi e attività diverse, contribuire a far scoprire concretamente agli stessi giovani desideri, intuizioni e capacità. Per arricchire una consapevolezza, per aiutare lo sviluppo, per essere on the move, in movimento. Anzi, più precisamente, nel cuore del cambiamento: essere proprio lì, dove le cose accadono. Essere nel cuore del futuro che sta arrivando.
 
 



  PAG. SUCC. >