BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

REPORT/ Milena Gabanelli: l’esposto di Tremonti mi è stato notificato in ritardo. Perché?

Pubblicazione:

milenagabinelli_R400.jpg

MILENA GABANELLI E L’ESPOSTO DI TREMONTI - Milena gabanelli lamenta il fatto che l’esposto presentato dal ministro Tremonti per una puntata di Report di cui era l’oggetto, le è stato notificato con grande ritardo e solo su suia richiesta.

 

«Perché mi è stato comunicato così in ritardo l'esposto del ministro Tremonti contro Report e su mia richiesta?»: così Milena Gabanelli, la conduttrice di Report, apre la puntata del 12 dicembre del suo programma, riferendosi al fatto di esser venuta a conoscenza dell’iniziativa di Tremonti solamente due giorni fa, mentre alla Rai era stata notificata il 29 novembre. «Io sono entrata in possesso dell'esposto solo il 10 dicembre, quindi 12 giorni dopo la notifica, e su mia richiesta: mi sono rivolta all'ufficio legale attraverso il direttore di Raitre Ruffini», ha aggiunto, spiegando che la tv di stato italiana, come da prassi, ha 30 giorni di tempo per predisporre le memorie difensive, cioè fino al 29 dicembre.

 

Il servizio in questione, al centro dell’esposto di Tremonti, riguardava la manovra economica e i presunti interessi legati al ministro e al suo ex studio. Tremonti aveva, per questo, chiesto all'Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni che il programma venisse sanzionato dal momento che, secondo lui, ledeva i criteri di correttezza e imparzialità previsti dell’informazione.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 



  PAG. SUCC. >