BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAURA DI AMARE/ Anticipazioni trama terza puntata: Asia e Stefano si lasciano, ma è tutto finito? Stasera, 6 dicembre 2010

Pubblicazione:

Erica Bianchi e Giorgio Lupano  Erica Bianchi e Giorgio Lupano

Paura di amare: è già finita la passione tra Stefano Loi e Asia Rossi? Dalle anticipazioni della terza puntata, in onda stasera, 6 dicembre 2010, su Rai Uno (che sfida il Grande Fratello 11 su Canale 5) sembrerebbe che si sia trattato solo di un momento di debolezza dell’industriale con la baby sitter dei suoi figli, ma sarà davvero così? Diventeranno sempre più complicati e perfidi gli intrighi che alle spalle di Stefano tramano Elide, la moglie di Tommaso (il fratello ucciso di Stefano) e di Paride (il marito di Mirella Loi). Per chi avesse perso la seconda puntata, andata in onda ieri sera con un ottimo successo in termini di ascolti tv, eccone una breve sintesi.

 

Il rapporto tra la baby sitter e Loi è fatto di conflitti, ma il destino torna sempre ad unirli. Stefano ha voluto che Sia fosse con lui a un pranzo di lavoro e proprio la presenza della ragazza ha condotto a buon fine l’affare. Euforici per l’ottimo risultato, i due si sono lasciati andare alla passione. Mirella non sa che Paride la tradisce e sta tramando in affari contro Stefano: lei vorrebbe adottare un bambino, ma il marito non vuole. Cecilia ha rilasciato importanti dichiarazioni sulla morte di Tommasio a Giuliana, ma la giornalista ha pubblicato la notizia che Cecilia ha una figlia di cui nessuno sa nulla… Elide e Paride litigano: i loto piani per distruggere la Loipharma non vanno a buon fine, involontariamente a metter loro i bastoni tra le ruote è proprio Asia.

 

La bay sitter scopre tramite un video nella telecamera di Carlotta che Emma, la moglie morta di Stefano, era l’amante di Carlo, cugino dell’industriale… Scopriamo cosa accadrà nella puntata di stasera.

 

CLICCA QUI >> PER CONTINUARE A LEGGERE PAURA DI AMARE, TRAMA E ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA



  PAG. SUCC. >