BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LA MIA CASA E' PIENA DI SPECCHI/ Una fiction popolare che esalta la vita tra fatiche e asperità

Pubblicazione:

sofia_loren_specchi_R375.jpg

La Rai ha investito in maniera oculata sulle fiction e i risultati si vedono. La tv pubblica ha scelto di produrre miniserie di due puntate da 100 minuti e non come Mediaset su una continuità seriale.

 

Domenica sera è andata in onda la prima parte de La mia casa è piena di specchi che ha letteralmente stracciato Il Grande Fratello – La nostra avventura.
Lo share per RaiUno e stato del 26,48% con 6.600.000 spettatori contro il 17,16% e 3.500.000 teste per Canale 5. Passi che probabilmente il GF ha dato tutto lunedì scorso, e perciò è stato raschiato il fondo del barile, ma la fiction della Rai era di buon livello.

 

Probabilmente Rai Fiction ha giocato sul velluto: è facile arrivare in alto con una storia simile, in cui è coinvolta la più bella e brava attrice del cinema italiano e la saga, vera e reale, a lieto fine della sua famiglia.

 

C’è da considerare che la fiction italiana odierna è come se avesse sostituito il cinema popolare degli anni ’60, ha una funzione di rievocazione storica, ha un linguaggio nazional-popolare, ed in un momento precario come quello attuale, punta a rassicurare lo spettatore a partire da una tradizione.

 

A parte la serialità di Montalbano, a cui ci dobbiamo comunque inchinare, l’aver proposto fiction impegnate, in cui emergono e si esaltano valori senza rischiare la banalizzazione e l’anacronistico, ci fan ringraziare mamma Rai che si espone e propone.

 

Domenica pomeriggio nel salotto di Pippo Baudo a Domenica In, c’erano Maria Scicolone e Margareth Madè, mentre di Sophia Loren sono andati in onda degli interventi pre-registrati. È stato trasportato in fiction il libro autobiografico della sorella della Loren, Maria, sposata con Romano Mussolini e madre della nota parlamentare Alessandra. Il libro La mia casa è piena di specchi è stato pubblicato nel 2004 e narra la vita di mamma Romilda e delle due sorelle. Una storia vera, che ha avuto un’ottima trasposizione cinematografica.

 

CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SULLA FICTION CON SOFIA LOREN "LA MIA CASA E' PIENA DI SPECCHI"



  PAG. SUCC. >