BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE BALLARO’/ Video - La lite tra Castelli e Boldrin. Il vice-ministro della Lega: “Floris, ma dove l’hai trovato quello lì?!”

Ennesima lite nello studio di Ballarò, il talk politico condotto da Giovanni Floris, questa volta tra il viceministro ai trasporti Roberto Castelli e l’economista Michele Boldrin

CASTELLIr375.jpg (Foto)

Ennesima lite nello studio di Ballarò, il talk politico condotto da Giovanni Floris, questa volta tra il viceministro ai trasporti Roberto Castelli e l’economista Michele Boldrin. A scatenarla, le dichiarazioni di Michele Boldrin espresse con fare piccato e un snob, alle quali Castelli, dopo lunghi minuti di silente atetsa, non ha saputo resistre. «Le vicende viste dall’America fanno tristezza, abbiamo a 20 minute di chiacchere interne ad una casta che si racconta delle proprie vicende interne, delle visioni segrete e delle vendette, usando metafore che non hanno niente a che fare con i problemi del Paese. Dei problemi del Paese non se ne parla» ha esordito Boldrin quando Floris gli ha dato la parola. Castelli, intanto, sorrideva.

Leggi anche: BORIS 3/ Quella Situation Commedy politicamente scorretta disprezzata dai fautori (snob) delle fiction, di M. Contin

In effetti, l’intevento dell’economista Boldrin, di economico aveva poco nulla. Boldrin, nel suo intervento attacca l’Italia, gli Italiani, il governo e Castelli, rinfacciandogli numerose colpe: il fatto che alcuni assessori del nord si siano aumentati lo stipendio «quando l’Italia ha perso il 5 per cento del reddito», il discutere di quali Province abolire quando è noto che sono tutte inutili», la difesa di Alitalia da parte del governo «una vergogna mondiale».


PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON LA REAZIONE DI CASTELLI E IL VIDEO DI YOUTUBE DELLA LITE TRA CASTELLI E BOLDRIN, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO