BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SQUADRA ANTIMAFIA/ Torna la fiction che vede Cosa Nostra con gli occhi delle donne

Pubblicazione:

Una scena di Squadra antimafia  Una scena di Squadra antimafia

 

Dopo slittamenti e strani misteri del palinsesto televisivo italiano, torna stasera su Canale 5 la fiction Mediaset che parla della mafia da un punto di vista femminile, Squadra antimafia – Palermo oggi, che riparte in prima serata con una seconda serie. Otto nuove puntate, nuovi personaggi, nuove storie, un nuovo regista e forse anche un nuovo genere.

 

Le protagoniste della fiction sono sempre Simona Cavallari e Giulia Michelini che interpretano rispettivamente Claudia Mares e Rosi Abate. Due donne unite da una profonda amicizia, ma rivali per “necessità”: Claudia è a capo della squadra antimafia di Palermo, mentre Rosi fa parte di una famiglia mafiosa, una delle più potenti rimaste in circolazione. Mentre nella prima serie Rosi non voleva entrare negli affari loschi della sua famiglia, arrivando persino a collaborare con la polizia per arrestare un boss mafioso, ora si ritroverà ad essere la reggente del suo clan, diventando inevitabilmente rivale della poliziotta – e ormai ex amica – Claudia.

 

La rivalità sarà accentuata anche da un triangolo amoroso che si creerà con Ivan Di Meo, interpretato da Claudio Gioè. Ivan, nella prima stagione, ha intrecciato una relazione amorosa con Claudia, rovinata nel finale da un’amara scoperta: l’uomo, formalmente vice questore della squadra mobile di Palermo, era in realtà un mafioso infiltrato nella polizia.

 

CLICCA QUI O SUL PULSANTE >> PER LEGGERE IL RESTO DELL'ARTICOLO SU SQUADRA ANTIMAFIA - PALERMO OGGI 2



  PAG. SUCC. >