BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATRIX/ Anticipazioni stasera, 6 aprile 2010: Alberto Stasi intervistato in esclusiva da Alessio Vinci

Pubblicazione:

stasiR375_17dic09.jpg

Parlando del giorno del verdetto, nell’aula giudiziaria, Stasi ricorda: "Non temevo la condanna, con la mia coscienza sono sempre stato a posto. Non ho mai avuto nulla di cui rimproverarmi; anche quando sono stato ingiustamente portato in prigione, il giudice ha subito riconosciuto l’errore che era stato commesso. Naturalmente per una persona che viene accusata ingiustamente per così tanto tempo, più di due anni, l’assoluzione è il risultato che si è cercato per tutto il tempo".
E' la prima volta che il fidanzato di Chiara Poggi parla davanti alle telecamere. Il giovane, a lungo principale indagato per l'omicidio di Garlasco e poi assolto, risponderà alle domande di Alessio Vinci.
"Non si è trattato di celebrare un’altra volta il processo di Garlasco - ha spiegato Vinci -. Ma, dopo oltre due anni e mezzo dove si è scritto e detto di tutto, abbiamo trovato giusto dare la parola ad Alberto Stasi per offrire al pubblico a casa la possibilità di farsi un’opinione sulla persona più 'inseguita' ma meno disposta a parlare della cronaca italiana. Stasi me lo aspettavo come un ragazzo di poche parole e restio alla conversazione invece si è rivelato, inaspettatamente, un fiume in piena e in quasi due ore di intervista ha raccontato dettagli personali su alcuni dei momenti più difficili della sua vicenda".
 

 

Clicca qui sotto >> per guardare il video di Alberto Stasi





< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >