BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASPETTANDO ECLIPSE/ 2. Bella tra due archetipi d'amore: chi vincerà tra Robert Pattinson e Taylor Lautner?

Pubblicazione:

Taylor Lautner, Kristen Stewart e Robert Pattinson (Foto Ansa)  Taylor Lautner, Kristen Stewart e Robert Pattinson (Foto Ansa)

D’altra parte, c’è un disperato bisogno di sognare, di trovare un luogo (il cinema, la letteratura) in cui la vita sia più emozionante e intensa che nella realtà. Non a caso i fan di Twilight si sono appassionati pure alla storia d’amore, ipotizzata, negata, spiata, confessata, lasciata nel mistero, dei due attori protagonisti, Pattinson e la Stewart: “Ho bisogno di credere che un amore da favola sia possibile”, scrive una fan su Internet. Non essendo abbastanza ingenue da desiderare l’attore per sé, le adolescenti sperano che la coppia cinematografica diventi reale, rispecchiando il finale di Twilight, ma senza vampiri ed elementi fantastici.

 

Il potere delle immagini, dei volti degli attori e del marketing creano il fenomeno, ma esso si nutre dei sogni, dell’entusiasmo e dei gusti del pubblico. Tutto questo non sarebbe successo se alla base non ci fosse una passione per la storia di Twilight, inventata e scritta da Stephenie Meyer. Sulla carta stampata si può approfondire, descrivere, affondare nella psicologia dei personaggi, renderli talmente veri da conquistare l’affetto dei lettori; il cinema, poi, dà loro un volto, regala azione, musica e colori, cercando di concentrare il materiale narrativo nel tempo a disposizione.

 

In passato, forse solo Titanic è riuscito a creare un effetto simile senza basarsi su un successo editoriale: al di là delle romanticissime immagini del film, però, la forza in grado di attrarre in sala adolescenti disposti a vedersi per più volte di fila un affondamento straziante stava nella storia d’amore, costruita sul più classico dei binomi: amore e morte.

 

In Twilight sono in gioco amore e immortalità, ma la morte incombe come minaccia costante. L’estrema pericolosità del vampiro per Bella è infatti un aspetto su cui il romanzo insiste molto, e i registi sono stati abili a mantenerlo: l’aspetto innocente di Edward (e dell’attore che lo interpreta) contrasta con la forza e l’istinto che deve costantemente disciplinare, per impedire a se stesso di uccidere la persona amata.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >