BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YOUTUBE/ Video, il chitarrista Slash "aggredito" sul palco ma non fa (quasi) una piega

Pubblicazione:

slash_gunsR375.jpg

VIDEO YOUTUBE - Slash, già chitarrista dei Gun’s’Roses e poi del Velvet Revolver prima di intraprendere carriera da solista, è stato “aggredito” alle spalle da un fan durante il concerto al Palasharp di Milano. Slash, in testa il cappello a tuba tipico del suo look, stava eseguendo il famoso pezzo Sweet child o’ mine, uno dei singoli più famosi dei Gun’s’Roses e brano di punta dell’album Appetite for destruction del 1987, quando un fan, che era riuscito almeno in parte a superare il cordone della sicurezza, gli si è avventato alle spalle, gettandosi su di lui. Slash e il fan sono caduti entrambi: il chitarrista è barcollato ed quasi del tutto andato a terra, ma si è subito ripreso; il fan, sempre braccato dalla security, è letteralmente “volato” in mezzo al pubblico.

La cosa che ha destato più sorpresa però è che Slash non si è quasi scomposto. Rialzatosi, ha subito ripreso a suonare, accorgendosi però che la sua chitarra non era più in condizione di suonare come prima. Mentre il vocalist ha continuato la performance, Slash si è fatto dare una nuova chitarra e ha ripreso il concerto.

 

Clicca >> qui sotto per andare al video di youtube in cui Slash è aggredito sul palco del Palasharp di Milano

 

 



  PAG. SUCC. >